Spettacolo e Cultura

Cagliari, il premio Donna Sarda 2017 alla flautista Silvia Careddu

Lunedì 13 marzo in Municipio la a cerimonia di consegna del premio Donna Sarda 2017 alla flautista Silvia Careddu.



CAGLIARI - E' Silvia Careddu la 'donna sarda 2017'. La 40enne flautista cagliaritana lunedì sarà premiata nell'aula consiliare del Comune di Cagliari nell'ambito del premio organizzato dal Lioness Club Cagliari. 

Silvia Careddu è stata vincitrice del prestigioso Premier Prix à l’unanimité e Prix du Public del 56° Concorso Internazionale di Musica di Ginevra. Nata a Cagliari, come si legge nella sua biografia, "dopo anni di prezioso studio sotto la guida di Riccardo Ghiani e, dopo aver terminato il corso triennale di perfezionamento con Raymond Guiot, presso l’Accademia italiana del flauto a Roma, decide di continuare la sua formazione in Francia, presso il Conservatoire National Supérieur de Paris, ottenendo il 1er Prix à l’unanimité avec les felicitations du Jury, nella classe di Pierre-Yves Artaud, Florence Souchard e Maurice Bourgue. Aurèle Nicolet, Riccardo Ghiani, Florence Souchard e Emmanuel Pahud sono i musicisti che più marcano il suo cammino musicale".

Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali, Syrinx-Concorso internazionale di flauto, Prix de l’Académie Musicale de Villecroze, Jeunes Talents de la Flute, Fnapec-musique de chambre, Lion' s club, Premio Sassari, è regolarmente invitata a festival musicali di rinomanza internazionale (Schleswig Holstein, Festival des Arcs, Bürgenstock Momente, Festival de Pollença, Festival de l'Emperi, Riva del Garda, Hitzacker Festival, Flautissimo, Fukuoka Flute Japan Convention, NFA Flute Convention in America, AFE Convention de la flauta in Spagna, Festival de Colmar, Festival de Bellerive, Festival d' Entrecasteaux.

Recentemente è stata nominata primo flauto della celebre orchestra austriaca Wiener Symphoniker, ha ricoperto lo stesso ruolo durante gli ultimi dieci anni, presso la Konzerthausorchester Berlin e dal 2012 è membro della Kammerakademie Potsdam, vincitore nel 2015, del celebre Echo Preis,come miglior ensemble orchestrale tedesco. "Collabora con orchestre come la WDR-Sinfonieorchester Köln, Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks, l’Orchestre de Paris, la Budapest Féstival Orchestra, i Bamberger Symphoniker, la Chamber Orchestra of Europe, la Mahler Chamber Orchestra, l’Orchestra de la Suisse Romande, la Philharmonia Orchestra, la Kammerorchester München". Dal 2016 è inoltre membro del Alban Berg Ensemble Wien (www.albanbergensemblewien.com).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it