Spettacolo e Cultura

Donna Sarda, premiata la flautista cagliaritana Silvia Careddu

A Silvia Careddu il premio donna Sarda 2017. Luisa Anna Marras ha consegnato il premio attribuito dalle Lioness Cagliari alla flautista isolana.



CAGLIARI - Si è svolta lunedì mattina nell'aula consiliare del Palazzo Civico di Cagliari la cerimonia di premiazione Donna Sarda 2017 giunto alla trentunesima edizione e attribuito quest'anno alla flautista Silvia Careddu.

Cittadina cagliaritana, classe 1977, la sua bravura come flautista è riconosciuta in tutto il mondo. Vincitrice di concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali, Syrinx-concorso internazionale di flauto, Silvia Careddu ha ricoperto il ruolo di primo flauto presso i Wiener Symphoniker e presso la Konzerthausorchester di Berlino.

La flautista cagliaritana può anche vantarsi di essere stata la prima donna italiana a far parte della Wiener Philarmoniker, la prestigiosa orchestra Viennese che suona in Eurovisione il concerto di Capodanno e che da decenni, allestisce importanti eventi per portarli in giro per il mondo. "Siamo di fronte a una donna importante,giovane con un curriculum da spavento e ci rende fieri. Silvia ha portato Cagliari e tutta la Sardegna in tutto il mondo” ha detto il vicesindaco Luisanna Marras. 

La protagonista della manifestazione dopo aver ringraziato l'amministrazione comunale, la Presidentessa del Lioness Club di Cagliari Giuseppina Deidda, ha fatto parlare le immagini della sua vita che hanno sintetizzato il suo percorso di studi e di successi.

“Sono emozionata – ha commentato Silvia Careddu - non so se riesco a esprimere tutta la gioia e il riconoscimento nei confronti della mia famiglia, dei miei insegnati. Senza il supporto di tutti probabilmente non sarei arrivata a raggiungere un premio così importante. Il mio percorso di studi non sempre è stato facile, sono partita fuori quando ero molto giovane e non ho certo trovato ambienti facili. Le donne, infatti, non sempre sono inserite e lo dimostra il fatto che nell'orchestra Philarmoniker non erano presenti figure femminili sino a due anni fa. Spero di portare onore alla Sardegna e a Cagliari con la musica e l'insegnamento”.

Dopo aver ricevuto la targa che sancisce il riconoscimento di “Donna Sarda” attribuitole per il 2017 dalle Lioness, Silvia Careddu ha voluto ringraziare a suo modo il numeroso pubblico che ha gremito la sala consiliare, esibendosi con il suo flauto sulle note di Syrinx di Claude Debussy.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it