Spettacolo e Cultura

A Orroli il festival della civiltà nuragica

A Orroli il 25 e 26 marzo la prima edizione del Festival della Civiltà nuragica dedicato al Nuraghe Arrubiu. Convegno scientifico con la presenza di accademici, esperti e archeologi di fama internazionale sul tema dell'alimentazione al tempo dei nuraghi.



Sabato 25 e domenica 26 marzo, Orroli ospiterà laprima edizione del "Festival dell'archeologia", un evento dedicato al più vasto complesso megalitico presente nell'isola. È prevista la partecipazione di autorevoli accademici, archeologi ed esperti di livello internazionale del periodo nuragico in Sardegna.

Si parte sabato 25 marzo, alle ore 9, al teatro comunale, con un convegno scientifico internazionale dal titolo "Il pane, il vino, e gli altri cibi al tempo dei nuraghi". Il coordinamento scientifico dell'evento è affidato a Fulvia Lo Schiavo e Mauro Perra. I lavori saranno aperti dal Prof. Jean Guilaine. Ricchissimo e autorevole il parterre dei relatori:Angela Antona, Laurent Bouby, Ercole Contu, Alessandra Deiana, Filippo Maria Gambari, Nicolas Garnier, Maria Giuseppina Gradoli, Jean Guilaine, Luca Lai, Gianni Lovicu, Philippe Marinval, Mario Sanges, Mariano Ucchesu e Alessandro Usai.

Il convegno si articolerà in una serie di sessioni, che dureranno per tutta la giornata, con interventi che tratterranno del Nuraghe Arrubiu e dell'alimentazione in epoca nuragica, con interessanti approfondimenti, tra gli altri, su Il mangiare e bere nei nuraghi alla luce delle nuove scoperte, l'alimentazione della popolazione di Mont'e Prama, la descrizione degli impianti di vinificazione a Genna Maria di Villanovaforru e nello stesso Nuraghe Arrubiu.

Le conclusioni, previste per le ore 18.50, sono affidate al Professore Emerito Ercole Contu. Durante la due giorni, sarà possibile effettuare, su prenotazione,visite guidate e laboratori didattici gratuitamentepresso il Nuraghe Arrubiu.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it