Spettacolo e Cultura

Assemini, un murale lungo 65 metri per abbellire la città

Abbellire la città, dando nuova vita ai muri di Assemini e colorandoli grazie ai murales realizzati dagli artisti cittadini. È l'obiettivo del Comune che inizia a essere concreto: ad inaugurare il vernissage sarà l'artista Rosaria Straffalaci che presenterà alla comunità asseminese la sua creazione, che ha prestato gratuitamente la sua opera.



Il murale, il più grande in Sardegna, si estende per una lunghezza di 65 metri ed è il primo in assoluto realizzato ad Assemini. L'opera verrà inaugurata Martedì 28 Marzo alle 11.00 nei giardini di Corso Asia, e sarà un evento con tanti spettacoli a far da cornice in una giornata di festa. Durante l'inaugurazione del murale, saranno presenti la textil artist Pietrina Atzori, la performer Mixa Fortuna, e il trombettista Mario Massa.
 
Per l'occasione l'Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco Mario Puddu e dell'Assessora alla Cultura Jessica Mostallino, invita tutta la cittadinanza a partecipare all'evento, portando da casa "Is scannitteddus", le antiche sedie da caminetto che si possono trovare nella maggior parte delle case sarde.
 
Del valore artistico del murale ha scritto anche l'artista Cosimo Schepis, noto anche per occuparsi dal 2010 del restauro dei Bronzi di Riace: "In questo intervento l'artista ha cercato e ottenuto un incontro con l'Humanitas della comunità asseminese, ed ha aperto una dialettica tra gli spazi urbani degradati e il loro recupero alla Bellezza".
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it