Spettacolo e Cultura

Salone del Libro di Torino, dalla Regione 100mila euro agli editori sardi

"Oltre il confine" è il tema scelto quest'anno per il Salone Internazionale del Libro di Torino, declinato in "Donne della Sardegna" per lo stand isolano. Per la promozione del prodotto editoriale sardo la Giunta ha stanziato oggi, su proposta di delibera dell'assessore della Cultura Giuseppe Dessena, 100mila euro.



La novità di quest'anno sarà la manifestazione milanese che anticiperà di qualche settimana il Salone di Torino (18-22 maggio), dal titolo "Tempo di Libri". Dal 19 al 23 aprile alla fiera di Milano la nuova grande fiera-mercato sarà sede di scambi nazionali e internazionali per il mondo dell'editoria. La prima edizione propone una serie di incontri, workshop e convegni, con una speciale iniziativa dedicata al tema dell'internazionalizzazione del libro, chiamata Mirc (Milan International Rights Center) che ha la finalità di far conoscere ai rights manager di tutto il mondo la produzione editoriale italiana.

"Oltre il confine è un tema di grande attualità – ha detto l'assessore Dessena – che consente allo strumento libro di essere protagonista e ponte tra culture per superare le barriere tra territori e comunità. Una grande occasione per gli editori sardi e una vetrina che quest'anno viene moltiplicata tra Torino e Milano". Sul tema scelto Dessena ha precisato: "Sarà un omaggio al contributo che le donne sarde hanno dato nelle battaglie culturali e di civiltà, al loro impegno scientifico e nella vita quotidiana della nostra società. Gli eventi e le attività culturali saranno concordate con l'Aes e le associazioni di categoria".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it