Spettacolo e Cultura

Macomer, tutto pronto per la Mostra del Libro in Sardegna

Da giovedý 11 a domenica 14 maggio a Macomer la sedicesima edizione della Mostra del Libro in Sardegna. Il tema di quest'anno dedicato al Mediterraneo che cambia, numerosi gli ospiti.



CAGLIARI - Torna la Mostra del Libro in Sardegna. “Diversi ma uguali. Identità e mutazioni in un Mediterraneo che cambia” il titolo della manifestazione che si svolgerà nelle ex Caserme Mura di Macomer, da giovedì 11 a domenica 14 maggio. Tra gli ospiti il filosofo marxista Diego Fusaro, lo scrittore Stefano Bartezzaghi, l’antropologo di fama internazionale Adriano Favole e il giornalista Sandro Ruotolo.

“E’ un momento molto atteso per tutta l’Isola e per il rilancio dell’editoria”, ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione a Cagliari l’assessore regionale della Pubblica Istruzione e Cultura Giuseppe Dessena, “anche nell’ottica del rilancio dell’editoria sarda. Tra una settimana ci sarà il Salone di Torino e presto il bando per l’internazionalizzazione dell’editoria sarda che poggia la sua forza sui fondi europei e che ha un valore di 900 mila euro. La Regione è qui e in momenti complicati fa il suo ruolo cercando di ragionare con attori ed enti locali per far sì che quanto di bene è stato fatto possa essere migliorato nelle successive edizioni”.

“Il tema è un chiaro il riferimento alle migrazioni”, ha sottolineato Antonio Onorato Succu, primo cittadino di Macomer, “la Sardegna svolge un ruolo importante per la sua posizione geografica e non abdica al suo ruolo di terra solidale in un momento come questo. Accettiamo la Storia e stiamo vicino a chi ha più bisogno”.

“Il percorso accompagnatorio è partito a febbraio”, ha precisato Anna Paola Sechi, assessore alla Cultura di Macomer illustrando il programma, “ci saranno i laboratori per i ragazzi e abbiamo ospiti di livello nazionale, il filosofo Diego Fusaro, il regista Marco Piredda che recentemente è stato premiato col David di Donatello e il giornalista Sandro Ruotolo".

Durante la manifestazione si apriranno spazi di dibattito e riflessione sulla Sardegna quotidianamente a confronto con realtà vicine e costretta a interrogarsi nuovamente sulla propria identità. Quali i punti di contatto e le differenze con uomini e donne che vivono al di là del mare? E in che modo nei secoli la cultura dei sardi oltrepassa il mare e si confronta con le altre realtà? Sono alcuni degli interrogativi che verranno sollevati alla XVI Mostra del Libro in Sardegna.

Ma saranno i libri sardi in esposizione ancora una volta i protagonisti. Oltre al ricco programma di conferenze e dibattiti, non mancheranno i momenti di musica, teatro, cinema e laboratori per i più piccoli. La Mostra è organizzata dal Comune di Macomer e dalla Regione Sardegna.

Leggi il programma completo.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it