Spettacolo e Cultura

Letteratura a chilometro zero, i giardini pubblici si trasformano in una biblioteca all'aperto

A Leggendo Metropolitano spazio alle novità editoriali sarde con il progetto LetteraturaChilometroØ: in occasione della nona edizione del festival, in programma dall’8 all’11 giugno, l’Associazione Editori Sardi allestirà ai Giardini Pubblici uno spazio in cui verrà saranno presentati i titoli più interessanti della produzione libraria isolana.



CAGLIARI - Le migliori novità editoriali sarde saranno protagoniste del progetto LetteraturaChilometroØ, inserito all’interno della nona edizione del festival Leggendo Metropolitano di Cagliari. In uno spazio allestito ai Giardini Pubblici, da giovedì 8 a domenica 11 giugno, l’Aes (Associazione Editori Sardi) presenterà i titoli più interessanti della produzione libraria isolana. In tutto saranno diciannove appuntamenti con altrettanti autori, a cui si aggiungerà sabato 10 un importante incontro di approfondimento sul futuro delle riviste letterarie, inserito all’interno del programma del festival.

Gli stand LetteraturaChilometroØ saranno interamente gestiti dagli operatori dell’Aes e dai suoi editori, con una room management per la condivisione di percorsi e orizzonti comuni, un’area corner (coordinata dal Circolo dei Lettori Miele Amaro) che ospiterà le presentazioni, e uno spazio espositivo in cui i volumi saranno esposti per la vendita ai visitatori del festival. 

Il cartellone di LetteraturaChilometroØ avrà come tema “Tra Isola e mondo” e si aprirà giovedì 8 giugno alle 17 con la presentazione da parte di Alessandra Contu del libro edito da Condaghes “Trackman” di Catriona Child. Alle 18.00 sarà la volta di “Angelus” con Antonello Pellegrino (Condaghes), mentre alle 18.30 Anna Pau illustrerà il volume di Illisso “Da zero a mille. L’arte sarda dall’oblio alla memoria”. A chiudere la serata di giovedì sarà alle 19.30 Ilario Carta che proporrà l’anteprima del volume edito da Arkadia “Lo scorpione nello stomaco”. Insieme alle presentazioni, nello spazio LetteraturaChilometroØ, per tutti i giorni del festival, tra le 17.00 e le 19.30 Street Books proporrà “Happy hours con gli editori”, mezzora di libri bellissimi a prezzi scontatissimi.

Venerdì 9 giugno si inizia sempre alle 17 con Rosaria Floris che presenterà il suo volume, edito da Condaghes, “Passeggiando... L’anima di Cagliari. Anche questa è Cagliari”. La cultura popolare del capoluogo rivive anche in “Schillelè” di Gianluca Medas (edito da Cuec, inizio alle 17.30). Lo stesso attore sarà il protagonista di una speciale iniziativa, “L’asta dei tesori”, durante la quale saranno battuti all’asta libri rari e introvabili. Il programma prosegue alle 18.30 con la presentazione da parte di Gioia Massidda del libro “Il portolano della mente” (Aipsa Edizioni) e alle 19.00 con “Di colori e d’ombre. Di poesia e di pittura” di Enrico Valdes (Carlo Delfino Editore). La serata si conclude alle 20.00 con Giampaolo Cassitta e padre Salvatore Morittu che presentano il volume “Gli ultimi sognano a colori” (Arkadia Editore).

Sabato 10 giugno il programma di LetteraturaChilometroØ si arricchirà di un appuntamento inserito all'intero del programma del festival. “La rivista letteraria come nuova frontiera del web” sarà in tema dell’incontro che, condotto dal giornalista de ilLibraio.it Antonio Prudenzano, avrà inizio alle ore 11.00 e che vedrà protagonisti lo scrittore Gianni Biondillo, la giornalista del Corriere della Sera Serena Danna, il giornalista del Sole24Ore Stefano Salis e l’esperto di nuove tecnologie Giovanni Ziccardi. L’incontro è realizzato in collaborazione con l’Associazione degli Editori Sardi e Street Books.

Sempre sabato 10, il programma di incontri pomeridiani e serali si aprirà alle 17.00 con la presentazione da parte di Gianni Olla del suo libro “A morte i padri. Cinema e film negli anni della contestazione” (Cuec), seguito alle 17.30 da Francesco Casula con “Omines e feminas de gabbale” (Alfa Editrice) e alle 18.00 con Giovanni Follesa e Rossana Copez su “Back to Sardinia. Sulle tracce di D.H. Lawrence” (Condaghes). Le ultime due presentazioni di sabato 10 vedranno protagonisti a partire dalle 19.00 Tonino Oppes e Rossana Copez (“Pietre da fiaba”, Carlo Delfino Editore), e alle 19.30 Roberto Paracchini (“Guardando le formiche dal basso”, Aipsa edizioni).

Nella giornata di domenica 11 giugno saranno cinque gli incontri inseriti nel cartellone di LetteraturaChilometroØ. Si inizia alle 11.30 con la presentazione del romanzo storico di Pietro Picciau “Le carte del re e il marchese di Palabanda” (Arkadia).
Di pomeriggio si parte come sempre alle 17.00. Ad aprire gli incontri sarà Emanuele Cioglia, autore di “Mutamorfosi” (Condaghes), seguito alle 18.00 da Gabriella Locci e Milena Agus che presenteranno “Rejna. Viaggio di sogni e utopie. L’universo femminile tra la Sardegna e la Spagna” (Mediando Edizioni e Casa Falconieri). Gli ultimi due appuntamenti di LetteraturaChilometroØ vedranno protagonisti alle 19.00 Franco Mannoni, autore del libro “Se ascolti il vento” (Arkadia), e alle 19.30 Giovanni Follesa e Rossana Copez con “Giganti di pietra” (Arkadia)

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it