Spettacolo e Cultura

A Nulvi risuonano le note dell'organo. Concerto il 18 agosto, c'è anche il coro cittadino

Vanno avanti gli appuntamenti della 17esima Rassegna internazionale organistica. Nella chiesa di Santa Maria Assunta in azione Elena Puliga e Giulio Gelsomino. Poi, spazio alla tradizione canora sarda.



NULVI (SS) - Al via il sesto appuntamento della XVII Rassegna internazionale organistica organizzata e promossa dall’Aassociazione Arte in Musica con il contributo della Regione Sardegna, delle Fondazioni “di Sardegna”, “Alghero” (Meta) e il patrocinio del Comune di Alghero. L’evento è inserito nel ricco cartellone del Festival del Mediterraneo 2017. Il prossimo appuntamento è il 18 agosto, alle 20.30, a Nulvi, nella chiesa di Santa Maria Assunta. Non si ferma l’attività dell’associazione Arte in Musica costantemente impegnata nell’organizzazione degli eventi compresi nel ricco cartellone del Festival del Mediterraneo 2017. Una manifestazione di grande spessore artistico che fino al prossimo autunno presenta una serie di concerti con l’intento di promuovere la cultura musicale intesa come elemento culturale attraverso la realizzazione di iniziative concertistiche e di studio in cui musicisti di fama nazionale e internazionale si alternano per offrire al pubblico emozioni e spettacolo.

È il caso del prossimo appuntamento in programma a Nulvi nella chiesa di Santa Maria Assunta,  una serata in cui due giovani e talentuosi musicisti, Elena Puliga e Giulio Gelsomino, offriranno al pubblico di appassionati, nella bella cornice della chiesa di Nulvi, a qualche giorno dalla ricorrenza, un concerto dedicato proprio all’Assunta. A seguire, non poteva certo mancare il Coro di Nulvi che eseguirà brani scelti del proprio repertorio che comprende diversi pezzi della tradizione canora sarda. La serata spazierà da Gabrieli a Frescobaldi, da Telemann a Stanley e, ancora, Valente, Zipoli, Sweelink e Bruna, nomi noti e cari al pubblico di appassionati di questo genere particolare che conta un gran numero di cultori. La kermesse nulvese, che si annuncia particolarmente ricca, vedrà protagonisti Elena Puliga e Giulio Gelsomino (vedi schede biografiche allegate) che sapranno interpretare il significato più intimo dei brani inseriti nel programma e regalare intense emozioni. Non meno attesa la performance del Coro di Nulvi (vedi curriculum allegato) che eseguirà pezzi tratti da repertorio tradizionale, nulvese in particolare, “Ave Maristella” e “Bellos prodigiosos”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it