Spettacolo e Cultura

La Sardegna protagonista della penultima puntata d di Alessandro Borghese 4 ristoranti

Il fan di Alessandro Borghese 4 Ristoranti – giovedì 19 luglio alle ore 21.15 su Sky Uno – sbarca in Sardegna.



La produzione del programma approda sulle coste intorno a Cagliari per la penultima puntata estiva del programma capitanato da Chef Alessandro Borghese. La sfida tra piatti della tradizione sarda e cucina innovativa coinvolge quattro realtà del territorio per il titolo di miglior ristorante da vacanza del sud della Sardegna.
A sfidarsi: il Lido Tamatete, La Paillotte, l'Agriturismo La Biada e Ittiturismo Sabor' e mari.
La puntata è stata realizzata con il supporto della Fondazione Sardegna Film Commission.

«Le produzioni cinematografiche e televisive - dice Barbara Argiolas, assessora del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna - hanno un peso sempre più determinante nella promozione del territorio, delle sue bellezze e delle sue peculiarità. Per questa ragione l'assessorato del turismo ha rinnovato un accordo con la Sardegna Film Commission: la moderna industria dell'intrattenimento può diventare un motore di sviluppo per la nostra isola e i passi compiuti finora in questa direzione hanno confermato la bontà di tale scelta. Negli ultimi anni, le serie legate alla cucina e al food riscuotono un successo di pubblico sempre maggiore e, grazie a questo progetto portato in Sardegna dalla Film Commission, abbiamo l'opportunità di far conoscere al grande pubblico televisivo un volto diverso della nostra isola. Non solo mare e natura, ma anche buon cibo, alta qualità della vita e una cucina che sa dare interpretazioni moderne e contemporanee di una tradizione culinaria antica e genuina».

Soddisfazione anche nelle parole della direttrice della Fondazione Sardegna Film Commission, Nevina Satta: «Siamo felici che la squadra di "4 Ristoranti" sia finalmente approdata in Sardegna. Dopo oltre un anno di contatti, location scouting e supervisione creativa tra la Fondazione e la produzione, siamo riusciti a far scoprire ad Alessandro Borghese la nostra isola e le nostre accoglienti comunità, sempre più capaci di offrire ai visitatori di tutto il mondo ricche esperienze di forte autenticità. Borghese e il suo team sono stati esemplari nel coinvolgimento degli imprenditori e delle aziende, creando una rete di interesse che crediamo potrà dare buoni frutti anche nelle prossime stagioni.»

Ultimo aggiornamento: