Sport

Cagliari, prima stecca di stagione. Il Pescara vince di misura

Allo stadio Adriatico finisce 1-0 per i padroni di casa, decide tutto la rete di Lapadula nel secondo tempo. Rossoblų in dieci per oltre cinquanta minuti. Tra otto giorni sfida in casa al Cesena.



PESCARA - L'unica buona notizia è la posizione in classifica, immutata anche dopo la prima sconfitta stagionale. Il Cagliari rimane in vetta, ma in coabitazione con Cesena e Crotone. I novantasei minuti totali andati in scena sul terreno dello stadio Adriatico raccontano di rossoblù spenti e svogliati per lunghi tratti del match, con i biancoazzurri abruzzesi che fanno un'onesta partita e riescono a portare via il bottino pieno. La rete dei tre punti porta la firma di Lapadula, al minuto 52 calcia un rasoterra tesissimo da dentro l'area di rigore, Storari non riesce a fare il miracolo. Prima, al minuto 37, sardi in dieci per l'espulsione di Di Gennaro. Dopo un fallo su un giocatore del Pescara il centrocampista del Cagliari protesta vivacemente con l'arbitro Maresca di Napoli (tutt'altro che perfetto nell'intera partita) e rimedia il doppio cartellino giallo.

La gara scivola verso la fine senza troppe emozioni. Alla fine festeggia il Pescara, i ragazzi di mister Rastelli devono già iniziare a pensare alla sfida dell'ora di pranzo di domenica undici ottobre, tra le mura amiche del Sant'Elia, con i bianconeri del Cesena.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it