Sport

Euroleague, la Dinamo Sassari inizia male. Sconfitta (83-74) a Istanbul

Il Darussafaka non ruba nulla e porta a casa il match, decisivo l'overtime. Nella gara regolare i sardi riescono a restare col fiato sul collo degli avversari. Ancora a quota zero le vittorie esterne in Europa.



ISTANBUL (TURCHIA) - Debutto amaro in Eurolega per gli uomini di Meo Sacchetti che non riescono ad espugnare il campo del Darussafaka Dogus nel round 1. Haynes e compagni partono bene nel primo tempo ma patiscono a rimbalzo, i padroni di casa sono bravi a trovare il ritmo, colmare il gap e portare la partita punto a punto. Nell’ultimo quarto i sardi trovano il break per mettere la testa avanti ma a un minuto dalla fine non riescono a chiudere il match sul 61-66: i neroverdi conquistano l’overtime e portano a casa la prima vittoria al debutto in Eurolega. Risultato finale 83-74. Nessun dramma in casa Dinamo, è già tempo di focalizzarsi sul big match in casa contro il Cska Mosca, in agenda tra otto giorni, e la sfida di campionato con l’Enel Brindisi in programma domenica sera.

Darussafaka Dogus 83 DINAMO SASSARI 74


Darussafaka – Redding 12, Turen, Erden 3, Cetin 3, Ozdemiroglu, Savas 6; Gordon 12, Arslan 7, Slaughter 10, Harangody 8, Bjelica 15, Preldzic 7.  All. Oklay Mahmuti.

Dinamo Sassari – Haynes 12, Petway 4, Logan 7, Formenti, Devecchi 6, Alexander 11, D’Ercole 3, Marconato, Sacchetti, Stipcevic 14, Eyenga 8, Varnado 9. All. Meo Sacchetti.

Arbitri: Fernando Rocha (POR), Benjamin Jimenez (ESP) e David Romano(ISR).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it