Sport

Euroleague, la Cska Mosca è di un altro pianeta. Dinamo Sassari al tappeto

Finisce 78-107 per gli ospiti russi. I sardi ottimi solo nel primo quarto, poi il crollo con l'eccezione del terzo periodo. Prosegue la maledizione della competizione europea, tra sei giorni gara in Israele.



SASSARI - Si chiude nel più ovvio dei modi il big match tra la Dinamo e la Cska: vincono i russi che nel secondo quarto fanno valere muscoli ed esperienza scavando il gap con sei uomini in doppia cifra e un De Colo illegale. Ai padroni di casa non basta l’apporto di professor Logan, autore di 20 punti, e le buone prestazioni di Eyenga, Stipcevic e Alexander. Ma a vincere questa sera al PalaSerradimigni è il basket, in una sfida che costituisce - al di là del risultato - una pagina di storia importante per Sassari e tutta la Sardegna. 

Coach Meo Sacchetti manda in campo Haynes, Petway, Logan, Eyenga e Varnado, coach Itoudis risponde con De Colo, Jackson, Vorontsevich, Kurbanov e Hines. Botta e risposta tra le due squadre in avvio di partita. Gli ospiti provano subito a scavare il gap con De Colo e Hines, ma i giganti possono contare su un super Logan autore di 13 punti nella prima frazione. I padroni di casa mettono la testa avanti con il professore e il tap in di Alexander per il +5. Teodosic accorcia le distanze e Hines firma la parità, Sacchetti chiude il primo quarto dalla lunetta per il 26-25. Il secondo quarto si racconta con un solo dato, il parziale: 15-35 per gli ospiti che trovano lo strappo e scavano il gap di quasi venti lunghezze. I sardi rientrano dagli spogliatoi con la faccia giusta, Eyenga si iscrive alla causa seguito da Stipcevic, autore di due triple da distanza siderale. Ai giganti non basta un ottimo terzo quarto per colmare il gap e il Cska resta saldamente al comando (63-79). L’ultimo quarto ha poco da dire in termini tecnici ma tanto dal punto di vista delle emozioni: Joe Alexander prova in solitaria a invertire l’inerzia della partita, riscattando un avvio difficile con i tre falli sanzionati subito. Le triple di Stipcevic del finale sono il tributo al pubblico del PalaSerradimigni che fino alla fine applaude i suoi beniamini che gli hanno regalato un sogno sfidando una leggenda del basket. Finisce 78-107.


DINAMO SASSARI 78 – CSKA MOSCA 107

Dinamo Sassari – Haynes , Petway, Logan, Formenti, Devecchi, Alexander, Maconato, Sacchetti, Stipcevic, Eyenga, Varnado. All. Meo Sacchetti.

Cska Mosca – De Colo, Teodosic, Fridzon, Nichols, Jackson, Korobkov, Kravtsov, Vorontsevich, Higgins, Khryapa, Kutbanov, Hines. All. Dimitris Itoudis.

Arbitreranno l’incontro i signori Daniel Hierrezuelo (SPA), Elias Koromilas (GRE) e Milivoje Jovcic (SRB).

Arbitri: Daniel Hierrezuelo (SPA), Elias Koromilas (GRE) e Milivoje Jovcic (SRB).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it