Sport

In bicicletta tra boschi e nuraghi. In Marmilla arriva "My Land"

Un itinerario al limite del fantastico, su e gi¨ in mezzo ai migliori scorci dell'Isola. Ad aprile arriva il festival di endurance in mountain-bike, 400 chilometri in tre giorni.



CAGLIARI - MyLand Mtb non stop è un percorso di endurance in mountain bike nella Sardegna centro-occidentale, nella subregione della Marmilla, in programma dal 23 al 25 aprile prossimi. Si snoda tra il Monte Arci, il Grighine e l’altopiano della Giara, attraversando numerosi paesi della Marmilla. Tre percorsi ad anello per tutti i gusti, da 400, 200 e 100 chilometri. Un numero di ore massimo da gestirsi in totale autonomia per completare il percorso passando attraverso i vari check point allestiti, basandosi solo sulla traccia gps e sulle istruzioni del quaderno di viaggio. Progettato dall’Agenzia di sviluppo Due Giare per i Comuni del Consorzio Due Giare, cofinanziato dall'Unione Europea e dalla Regione Autonoma della Sardegna.

MyLand è un progetto turistico nuovo, interattivo, autentico. È un’iniziativa, pilota in Sardegna, di innovazione tecnologica grazie alla creazione di un software in grado di generare un itinerario personalizzato, in base alle preferenze del turista: punto di partenza, tipologia di bicicletta, valenza paesaggistica, valenza culturale, concomitanza con eventi, distribuzione dei punti di ristoro, locande e B&B, difficoltà tecnica e fisica, ciclabilità in salita e discesa, lunghezza massima del percorso. I tragitti generati possono essere visualizzati direttamente sui dispositivi mobili o in alternativa stampati. La versione di stampa, secondo la tecnica del road book, contiene tutte le informazioni su lunghezza dei tratti, dislivello, punti di interesse. E in più, MyLand, grazie alla totale copertura wifi per la connessione internet, offre la possibilità di avere costanti informazioni e aggiornamenti in tempo reale sui maggiori punti di interesse che si incontrano lungo il percorso, sull’offerta territoriale (cultura, eventi, enogastronomia, etc.), sulla viabilità, sulle svolte e i percorsi alternativi. Il cicloturista è così in grado di interagire con il territorio e rimanere sempre connesso con l’esterno, anche grazie alla presenza di numerose zone hot spot con connessione internet.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it