Sport

Il triplete delle meraviglie non basta. La Dinamo Sassari esonera Meo Sacchetti

"Si chiude un ciclo, scelta non fatta a cuor leggero". Con queste parole il presidente della societÓ sportiva dÓ il benservito al coach che ha portato i biancobl¨ a livelli mai raggiunti.



SASSARI - Si affida a alcuni tweet attraverso l'account ufficiale della società il presidente Stefano Sardara, per annunciare l'esonero dell'allenatore che, nel giro di sette anni, è riuscito a condurre la Dinamo Sassari fino a vette altissime. Lo scudetto, la Coppa Italia e la Supercoppa non bastano a far arrivare Sacchetti alla fine dell'ottavo anno. "Scelta non fatta a cuor leggero, a giugno sapevamo che era finito un ciclo ma abbiamo provato ad andare avanti", questo un passaggio dell'analisi di Sardara. Sulla panchina dei biancoblù sardi, per il momento, arrivano i due assistant coach Ciprini e Maffezzoli, in attesa di conoscere il nome del nuovo allenatore.


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it