Sport

Dinamo Sassari in crisi nera. Cant¨ vince agilmente, flop Mitchell

Al Palaserradimigni finisce 78-86 per gli ospiti. Non brilla la stella di Mitchell, si salva solo Alexander con ventotto punti messi a referto. I biancobl¨ sardi scivolano al sesto posto in classifica.



SASSARI - Coach Marco Calvani manda in campo Haynes, Mitchell, Logan, Eyenga e Varnado, coach Bazarevich risponde con Ukic, Abass, Johnson, Fesenko e Hodge. I padroni di casa aprono il i giochi con Logan, Eyenga e una bomba di Haynes: per i brianzoli risponde il solo Fesenko, immarcabile nel pitturato, con 5 punti. I sardi mettono la testa avanti ma un break degli ospiti di 11 lunghezze permette il sorpasso all’Acqua Vitasnella. L’energia di Alexander limita i danni e il primo quarto si chiude 19-25. Nella seconda frazione la Dinamo trova tre leader diversi: Alexander a inizio quarto, il primo nelle fila biancoblu a raggiungere la doppia cifra e firmare il -5. Quando arriva la reazione brianzola è invece Stipcevic ad arginare i danni con 7 punti (34-41). È quindi il momento di Varnado che trascina i suoi con due giocate spettacolari, completa l’opera Alexander dalla linea di carità: si va negli spogliatoi sul punteggio di 43-45. Al rientro dall’intervallo lungo Mitchell firma la parità, dopo neanche due minuti di gioco però il Banco perde il suo centro Varnado, confinato in panchina dal quinto fallo. Ringrazia l’Acqua Vitasnella che si riporta sopra di 5. Mitchell suona la carica ma due triple di Heslip gelano il Palazzetto (49-63). È il trio delle meraviglie Alexander-Logan-Mitchell a chiudere la terza frazione 57-68. L’ultimo quarto è croce e delizia per il popolo biancoblu: i giganti cavalcano la rimonta riportandosi da -13 a -4, grazie a un intenso lavoro di squadra e due triple mortifere di Stipcevic. Il PalaSerradimigni è una bolgia. Il tabellone dice 71-75 quando ci sono ancora 5’ da giocare. L’Acqua Vitasnella però non molla di un centimetro e si affida alle doti balistiche di Heslip che con due bombe ricaccia indietro Sassari. A Logan e compagni non bastano gli ultimi 90 secondi per compiere l’impresa.

DINAMO SASSARI 78 - CANTÙ 86

Dinamo Sassari – Haynes 6, Mitchell 8, Logan 9, Pompianu, Formenti, Devecchi, Alexander 27, D’Ercole, Sacchetti 4, Stipcevic 16, Eyenga 2, Varnado 6. All. Marco Calvani.

Cantù – Ukic 17, Abass 12, Heslip 18, Zugno, Wojchiechovski , Cesana, Johnson 8, Tessitori 4, Fesenko 20, Hodge 7.  All. Sergey Bazarevich.

Arbitri: i signori Paolo Taurino, Enrico Sabetta e Fabrizio Paglialunga.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it