Sport

L'anno nero della Dinamo Sassari. Fuori dalla Coppa Italia ai quarti, vince Cremona

Necessario un tempo supplementare, grazie alla folle scelta di non commettere fallo a tre secondi dalla fine, per perdere il treno delle Final Eight. Finisce 97-89 per i lombardi. Per i sardi è decisamente una stagione "no".



MILANO - È il tempo supplementare di una partita non brillantissima a consegnare alla Vanoli Cremona il biglietto per la semifinale della Beko Final Eight 2016. Gli uomini di coach Marco Calvani non riescono a chiudere il match nei 40 minuti regolari concedendo alla Vanoli la tripla di Cazzolato che sancisce l’overtime. Nei cinue minuti extra i lombardi dilagano, galvanizzati dall’impresa appena compiuta. Al Banco di Sardegna non basta un super David Logan, autore di 29 punti, 8 assist e 10 falli subiti:per lunghi tratti il Professore si carica la squadra sulle spalle e la conduce alla rimonta dopo il break subito nel secondo quarto. 16 punti per Tony Mitchell, 12 per Joe Alexander, autore di una partenza sprint. La Dinamo Sassari abbandona la competizione dopo il primo turno contro però un’ottima avversaria, condotta nel match da  Eston Turner (28 pt) e Deron Washington (17).

CREMONA 97 - DINAMO SASSARI 89

Cremona – Dragovic 10, Mian 7, Gaspardo 8, Cusin 6, Cazzolato 6, Washington 17, Boccasavia, Biligha 3, McGee 12, Turner . All. Cesare Pancotto.

Dinamo Sassari – Petway 3, Mitchell 16, Logan 29, Formenti, Devecchi 3,  Alexander 12, D’Ercole, Marconato, Sacchetti 2, Akognon 8, Stipcevic 9, Kadji 4. All. Marco Calvani.

Arbitri: i signori Luigi Lamonica, Enrico Sabetta e Beniamino Manuel Attard.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it