Sport

Dinamo, dopo la vittoria servono certezze. Formenti: "Al lavoro per la continuità"

Dopo la vittoria di domenica contro Capo D'Orlando la Dinamo Sassari cerca continuità. Ecco le parole della guardia biancoblù Matteo Formenti durante una conferenza stampa questa mattina.



Una bella vittoria quella di domenica, ora serve continuità.

“L’obiettivo adesso è proprio questo, guardando partita dopo partita. Alla fine delle 6 gare che restano da giocare vedremo cosa saremo riusciti a fare e come saremo piazzati per i playoff. Per avere continuità dobbiamo ancora lavorare tanto: anche domenica abbiamo fatto degli errori, magari un po’ coperti dall’aggressività e dalla fisicità che siamo riusciti a dare, ma sui quali ci dobbiamo concentrare per migliorare”.

Fisicità e aggressività sembrano essere state proprio questa la chiave della gara.

“L’obiettivo di domenica era quello di essere un po’ più aggressivi e sporchi rispetto a quanto non fossimo riusciti ad essere finora. Dopo il primo tempo un po’ tra alti e bassi siamo riusciti a tenere bene e a fare una buona pallacanestro. Pasquini è stato molto bravo a guidarci in questo. All’inizio della settimana ci ha detto di metterci alle spalle Pesaro, prendendo quel poco di buono che avevamo fatto e guardando avanti, con un atteggiamento positivo e mentalmente leggero per fare le cose che sappiamo fare nel migliore dei modi. Ci aveva chiesto di rompere la difesa avversaria ma anche di essere duri in attacco, muovere e attaccare il prima possibile e cercare tiri aperti, che ci servivano anche a ritrovare fiducia in noi stessi. Credo che questo si sia visto nel nostro approccio alla gara di domenica. Lavorando bene credo che ci possiamo togliere ancora delle belle soddisfazioni”.

Orgoglio ritrovato. 

“Non potevamo essere così brutti come a Pesaro, dopo aver toccato un punto così basso era davvero necessario tirare fuori l’orgoglio. Lo abbiamo fatto tutti e a parte il gruppo che ha vissuto la scorsa stagione e ha sicuramente degli stimoli in più per tirare fuori la grinta, abbiamo visto il coinvolgimento dell’intera squadra”.

La prossima partita contro Trento, che gara sarà?

“Sappiamo che è un campo difficile, loro stanno facendo buone prestazioni ma ora arrivano da due sconfitte. Credo che li troveremo agguerriti perché anche loro vorranno dimostrare che non sono la squadra che stiamo vedendo in quest’ultimo periodo. E’ l’occasione per iniziare a dare continuità, dovremo andare là e cercare di fare una partita aggressiva, dando tutto ciò che possiamo e tirando le somme al termine dei quaranta minuti”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it