Sport

Dinamo Sassari, l'ultima con Milano è da infarto! Vittoria dei biancoblù sardi all'ultimo secondo

Ci pensa Akognon con un canestro tanto inventato quanto fondamentale, i milanesi al tappeto. I Campioni d'Italia in carica salutano il campionato con una vittoria (83-80), adesso la testa è tutta sui playoff scudetto.



SASSARI - Che la sfida fosse accesa già sulla carta era cosa nota, ma che la sfida di chiusura della regular season potesse chiudersi con un doppio colpo di scena forse non lo immaginava nessuno. In una gara dominata dai padroni di casa nei primi 20’ e ripresa in mano da Milano nel secondo tempo sono gli ultimi 14 secondi a decidere il verdetto. Una preghiera di Simon sembra sancire l’overtime ma Josh Akognon, protagonista del primo tempo con 21 punti, non ci sta. Il play nigeriano infila il buzzer beater dall’angolo che sancisce la vittoria: la gioia esplode sul parquet, incontenibile, immensa. Una vittoria che chiude con un grido di gioia una stagione di tanti alti e bassi. Una stagione che adesso vedrà il Banco sfidare Reggio Emilia nei quarti di finale dei playoff. Si riparte da qui, esattamente dove si erano conclusi i playoff lo scorso 26 giugno: il PalaBigi.


DINAMO SASSARI 83  – OLIMPIA MILANO 80

Dinamo Sassari – Petway 2, Logan 6, Formenti, Devecchi 3, Alexander 22, D’Ercole, Marconato, Sacchetti 2, Akognon 24, Stipcevic 4,  Varnado 18, Kadji 2. All. Federico Pasquini.

Olimpia Milano-McLean 14, Lafayette 10, Cerella, Kalnietis 4, Macvan 9, Villa, Magro 2, Vercesi, Cinciarini, Sanders 13, Jenkins 5, Simon 23. All. Jasmin Repesa

Arbitri: i signori Carmelo Paternicò, Emanuele Aronne e Beniamino Manuel Atterd.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it