Sport

SERIE A, SERIE A, SERIE A! IL CAGLIARI TORNA NEL PARADISO DEL CALCIO

Un solo anno di purgatorio, ciao ciao B. A Bari arriva la promozione matematica, una gara maiuscola impreziosita dalle perle di Joao Pedro, Farias e Cerri. Tutta la Sardegna in festa.



BARI - Il Cagliari archivia la pratica dei galletti biancorossi in un San Nicola stracolmo - oltre 31mila sugli spalti, record assoluto - e stacca il biglietto del ritorno in serie A. Dopo un solo anno di purgatorio, e con una fatica negli ultimi match che però, a obbiettivo raggiunto, sembrano essere null'altro che "dolci ferite" sul duro cammino di un campionato, quello di serie B, tutt'altro che facile. Ma la macchina schiacciasassi rossoblù riesce, alla fine della giostra, ad avere ragione. Una nuova promozione nella massima serie, salto nel "primo livello" del calcio italiano. Con tutta un'Isola che festeggia i ragazzi di mister Rastelli.  

IL MATCH - I due gol che regalano la serie A portano la firma di Joao Pedro, al minuto 24: stupendto stop di palla dal limite dell'area e destro a giro imprendibile per il portiere del Bari. Al 49esimo il raddoppio con un contropiede ad opera di Giannetti e rete di Farias. All'86esimo il tris lo cala Cerri, su passaggio fondamentale di Joao Pedro. I padroni di casa attaccano soprattutto nella ripresa: qualche azione pericolosa e un paio di legni colpiti, ma la musica non cambia: 0-3, i sardi tornano tra le stelle del calcio.

FONTE FOTO

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it