Sport

La Dinamo Sassari inizia male i playoff scudetto. Sonora sconfitta a Reggio Emilia

Sul parquet del PalaBigi finisce 85-68 per i biancorossi. I biancobl¨ sardi inefficaci lungo gran parte della partita. Gara 1 va in soffitta, secondo dei cinque step in programma tra due giorni.



REGGIO EMILIA - La serie dei quarti di finale della Dinamo Sassar inizia con una sconfitta, i padroni di casa di Reggio Emilia sono bravi a scavare il gap fin dal primo tempo. Costruendo il vantaggio in doppia cifra nei primi 10 minuti, gli emiliani, trascinati da Pietro Aradori e Vladimir Veremeenko, tengono saldamente la testa avanti. Nel terzo quarto i biancoblù sardi provano a rimontare, con Alexander e Stipcevic, riportandosi fino a -5 con David Logan: ma Reggio è in fiducia.

Gara 1 si chiude 85-68, la giostra playoff è iniziata e tra meno di quarantotto ore si disputa Gara 2. Lunedì 11 maggio, palla a due alle 20:45, ancora sul parquet del PalaBigi.


REGGIO EMILIA 85 - DINAMO SASSARI 68

Reggio Emilia – Aradori 24, Needham 1, Polonara 10, Lavrinovic 7, Della Valle 16, De Nicolao 1, Parrillo, Kaukenas 5, Veremeenko 11, Silins 10, Gentile. All. Max Menetti

Dinamo Sassari – Petway 3, Logan 12, Formenti, Devecchi 9, Alexander 15, D’Ercole, Marconato, Sacchetti 2, Akognon 6, Stipcevic 13,  Varnado 8, Kadji. All. Federico Pasquini.

Arbitri: i signori Luigi Lamonica, Roberto Begnis e Manuel Mazzoni.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it