Sport

La Dinamo Sassari prende il secondo schiaffo da Reggio Emilia. Playoff scudetto, č 0-2

Gara 2 va agli emiliani, sul parquet del PalaBigi finisce 82-75. I biancoblų sardi perdono la bussola nell'ultimo quarto. Tra due giorni in Sardegna vietato sbagliare o addio scudetto.



REGGIO EMILIA - Alla Dinamo Sassari non basta un super Jarvis Varnado, autore di un super match, a referto 25 punti con 11/12 dal campo, 7 rimbalzi e 6 falli subiti. Reggio Emilia conquista Gara 2 trovando negli ultimi cinque minuti il break che gli permette di portarsi in vantaggio nella serie. L’avvio del Banco è energico e intenso, i giganti si impongono nei primi 20 minuti andando negli spogliatoi avanti.

Ma i padroni di casa non mollano e rientrano dall’intervallo lungo con la giusta carica per riprendere in mano il match. La sfida si decide dunque negli ultimi cinque minuti del quarto quarto, con un determinante break firmato da Veremeenko.


REGGIO EMILIA 82 - DINAMO SASSARI 75

Reggio Emilia – Aradori 10, Needham 8, Polonara 16, Lavrinovic 4, Della Valle 19, De Nicolao, Parrillo, Veremeenko 8, Kaukenas 6,  Silins 7, Gentile 4. All. Max Menetti

Dinamo Sassari – Petway, Logan 10, Formenti, Devecchi 10, Alexander 17, D’Ercole, Marconato, Sacchetti 2, Akognon 5, Stipcevic 6,  Varnado 25, Kadji. All. Federico Pasquini.

Arbitri: i signori Carmelo Paternicò, Enrico Sabetta e Gianluca Sardella.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it