Sport

La Dinamo Sassari dice addio alla corsa scudetto. La vendetta di Reggio Emilia

Gara 3 senza storia, gli emiliani espugnano il Palaserradimigni 99-85. Finisce la marcia dei biancobl¨ sardi, il tricolore non resta nell'Isola. Inizia un'estate di lunghe riflessioni.



SASSARI - Alla Dinamo Sassari non riesce l’impresa e la sua corsa ai playoff scudetto si chiude in Gara 3: Reggio Emilia si impone al PalaSerradimigni per 85-99. Gli ospiti, condotti da De Nicolao e Aradori, scavano il gap nel primo tempo e si va negli spogliatoi avanti di 20 lunghezze. Al rientro dall’intervallo lungo i giganti non riescono ad accendersi per rimontare, a coach Pasquini non bastano le fiammate di Kadji, Logan, Alexander e Varnado.

 

DINAMO SASSARI 85 – REGGIO EMILIA 99

Dinamo Sassari – Petway, Logan 16, Formenti, Devecchi 6, Alexander 10, D’Ercole 5, Marconato, Sacchetti, Akognon 8, Stipcevic 11,  Varnado 14, Kadji 15. All. Federico Pasquini.

Reggio Emilia – Aradori 19, Needham 5, Polonara 10, Lavrinovic 5, Della Valle 13, De Nicolao 19, Parrillo, Veremeenko 8, Kaukenas 15, Silins 2, Gentile 3. All. Massimiliano Menetti.

Arbitri: i signori Gianluca Mattioli, Dino Seghetti e Maurizio Biggi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it