Sport

Il Cagliari inizia la marcia in A. Start col Genoa: "Subito salvezza, poi si vedrÓ"

La fatidica quota dei 40 punti Ŕ il primo obbiettivo del team guidato da Rastelli. "Noi la rivelazione del campionato? PerchŔ no?". Primo impegno in trasferta, nella tana dei rossobl¨ liguri.



CAGLIARI - I rossoblù sono all’esordio in campionato. Si inizia sul terreno di gioco di Marassi, ospiti del Genoa. Fischio d'inizio previsto per domenica 21 agosto alle 20:45. Un cliente tutt'altro che facile, la squadra allenata dal tecnico croato .Ivan Jurić. Ma i ragazzi allenati da Massimo Rastelli sono pronti alla lunga scalata. Meglio, alle lunghe scalate. La prima è centrare la salvezza: quota quaranta punti, da lì non si scappa. Poi, però, si può eventualmente scappare davvero. E andare a respirare l'aria, più pregiata, del centro classifica, o anche delle zone alte.

Per Rastelli è il debutto da tecnico nella massima serie. "Ci sono curiosità, entusiasmo ed emozioni, ma allo stesso tempo l’obbiettivo è sempre ottenere risultati, come negli anni passati. Le pressioni sono diverse, cambiano i parametri perché qui siamo al top della categoria, ma per il resto si tratta sempre di fare più punti possibile”. Rastelli si aspetta un Genoa aggressivo. “Daranno molto ritmo, cercheranno di non farti ragionare. Giocano in ampiezza e tra le linee. Dovremo essere bravi a leggere bene la partita. Mettiamo in conto che passeremo momenti difficili, dovremo superarli e poi colpire a nostra volta. Non cambiamo la nostra mentalità. Andiamo in campo per guidare il gioco ed essere propositivi, ma ci sono anche gli avversari e in alcuni momenti della partita dobbiamo essere pronti a cambiare registro”.

Se l’anno scorso si vinceva una partita ogni due, in questa stagione il Cagliari deve fare ragionamenti diversi. “Anche un punto può essere fondamentale, un mattoncino per la permanenza in A. Partiamo da una buona base, i sistemi di gioco possono cambiare, ma cerco di mettere i giocatori in modo che possano esprimere il massimo delle loro caratteristiche. Solo il tempo potrà dire se potremo essere la rivelazione del campionato. Pensiamo prima ai fatidici 40 punti poi vediamo se possiamo spingerci oltre”. Tutti i giocatori rossoblù hanno una condizione accettabile, chi più chi meno. “Non si può essere al top in questo momento della stagione. Siamo ancora agli inizi, ma c’è disponibilità e cultura del lavoro, al di là delle questioni tecniche e tattiche. Abbiamo tutti grande entusiasmo per affrontare questa nuova avventura”.

Ed ecco la lista dei venti convocati per il match contro il Genoa, la rosa dalla quale mister Rastelli deve stilare l'undici iniziale. Per i portieri Colombo, Rafael e Storari. I difensori sono Bruno Alves, Capuano, Ceppitelli, Krajnc, Isla, Murru, Pisacane e Salamon. I centrocampisti sono Deiola, Di Gennaro, Ionita, Munari, Padoin e Pajac. Area attaccanti con Borriello, Giannetti e Sau.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it