Sport

Vela da campioni a Porto Cervo. Spettacolo e vittorie pesanti alla Rolex Swan Cup - LE FOTO

Cala il sipario sulla 19esima edizione della manifestazione sportiva organizzata dallo Yatch Club Costa Smeralda. Centoventicinque le imbarcazioni in gara, ci sono trionfi eccellenti.



PORTO CERVO (OT) - Fine con spettacolo per l'edizione numero 19 della Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship. La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Nautor's Swan e lo sponsor Rolex, ha segnato un numero record di iscritti, 125 imbarcazioni, riunite a Porto Cervo per celebrare il cinquantesimo anniversario del cantiere finlandese. Dopo quattro giorni effettivi di spettacolari competizioni, i cigni del mare che hanno volato più in alto di tutti, conquistando la supremazia assoluta sono: Freya (Maxi), Arobas (Mini Maxi), Music (Grand Prix), Sleeper X (Sparkman & Stephens) e Natalia (Swan 42). Campione del Mondo tra gli Swan 45 è Elena Nova di Christian Plump.L'anticipazione delle competizioni alle 10.30 di questa mattina ha permesso a tutte le divisioni di poter completare i percorsi costieri stabiliti dal Comitato di Regata prima che il vento si intensificasse eccessivamente. La flotta ha costeggiato nell'ordine le Isole di Soffi e Mortorio e mentre le divisioni dei Grand Prix, Sparkman & Stephens e Swan 42 hanno tagliato il traguardo subito dopo, le altre categorie hanno proseguito verso una boa posta davanti a Capo Ferro per dirigersi poi all'arrivo nel Golfo del Pevero.

Nel "maxi" festeggia lo Swan 90 Freya che, collezionando oggi un'altra vittoria, conquista la vetta più alta nella classe Maxi. Riesce nello sprint finale e si piazza alla seconda posizione overall Plis Play di Vicente Garcia Torres che, con il secondo posto nella costiera odierna, scavalca Selene di Wendy Schmidt, terzo classificato overall, con alle spalle una giornata difficile. Nel "mini maxi", dopo il secondo posto nella Maxi Yacht Rolex Cup, aggiunge al suo palmarès il trionfo nella divisione Mini Maxi della Rolex Swan Cup il francese Arobas di Gerard Logel. Nonostante la seconda posizione di oggi, chiude a pari punti con il primo classificato la giapponese Yasha, seconda overall seguita tre punti dietro dall'italiana Gaetana di Riccardo Pavoncelli, vincitrice nella costiera di oggi. La classifica riservata agli Swan 60 premia Tsaar Peter come vincitore overall seguito al secondo e terzo posto rispettivamente da Spirit of Europe e Vertical Smile. Tra i "grand prix" festeggia lo Swan 53 Music di James Blakemore che, firmando oggi la quarta vittoria di seguito, si siede sul gradino più alto della classifica. Sorpasso riuscito per un soffio allo Swan 53 Crilia che per mezzo punto si aggiudica la medaglia d'argento, lasciando il terzo posto overall all'italiana Solenia II. Nella categoria "sparkman & stephens" conclude da trionfatore con la terza vittoria consecutiva lo Swan 48 Sleeper X di Jonty Layfield, mentre il secondo posto è dell'italiano Mascalzone Latino, quattro punti dietro. Sorpresa in terza posizione overall con lo Swan 47 Sarabande che strappa il podio per un punto al britannico Six Jaguar, quarto overall. "Swan 45" appannaggio della tedesca Elena Nova è la nuova Campionessa Mondiale negli Swan 45 e, con lo scarto entrato oggi in gioco, chiude davanti a tutti con ben 11 punti di divario dal secondo classificato Esthec. Medaglia di bronzo invece, per il quattro volte vincitore dell'evento, il tedesco Earlybird. Regina incontrastata della "swan 42" è Natalia, per la terza volta di fila alla Rolex Swan Cup. Indietro di dieci punti, al secondo gradino del podio con un terzo posto oggi, si conferma l'italiano Bewild seguito dallo spagnolo Pez de Abril terzo classificato overall.

TUTTE LE FOTO: Rolex/Carlo Borlenghi

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it