Sport

Giro d'Italia, la partenza in Sardegna è già un successo mediatico

L'evento simbolo dello sport italiano, il Giro d'Italia, ha scelto gli scenari della Sardegna per l'edizione numero cento. Oggi la presentazione ufficiale a Milano.



"Con la partenza del Giro 2017, assicuriamo al territorio la massima visibilità internazionale e ricadute economiche e promozionali della destinazione, della sua qualità della vita e del suo nuovo modello di sviluppo sostenibile". Lo ha detto l'assessore del Turismo Francesco Morandi, in occasione della presentazione, a Milano, della centesima edizione del Giro D'Italia. 

Oggi l'assessorato ha reso noti anche i dati del monitoraggio mediatico effettuato sulla presentazione alla stampa delle tre tappe sarde avvenuta il 14 settembre nella sede della Gazzetta dello Sport. Secondo quanto fa sapere la Regione è stata registrata una "straordinaria copertura dei giornali on line di tutto il mondo, una notevole attenzione da agenzie di stampa nazionali ed estere, quotidiani, radio e telegiornali italiani (sportivi e non), ascolti record per le dirette streaming e una vera e propria 'esplosione rosa' sui social".

"Monitorati gli straordinari riscontri - prosegue Morandi - stiamo predisponendo un progetto di promozione coordinata, da sviluppare nei prossimi mesi, per valorizzare l'evento e accompagnarlo con una campagna di comunicazione in grado di restituire al nostro prodotto turistico territoriale la massima visibilità. Occorrerà iniziare un percorso di condivisione con i territori - conclude l'esponente della Giunta Pigliaru - insieme ad amministrazioni locali e operatori economici dobbiamo presentare la Sardegna nel modo più efficace per cogliere un'opportunità imperdibile".

I numeri. La ricerca sui riscontri della "Grande Partenza" dalla Sardegna era stata affidata a Broadcaster Italia. Sono stati 659 gli articoli sui siti web di tutto il mondo: 164 italiani, 121 statunitensi, 69 francesi, 53 spagnoli, 35 canadesi, 34 olandesi, per citare i Paesi che hanno promosso di più su internet l'evento, documentato comunque in tutti i continenti. La notizia era presente su tutti i principali quotidiani nazionali, su quelli locali e sui freepress più noti: circa 50 articoli. Molto positivo anche il riscontro delle principali agenzie di stampa mondiali. Lo streaming video sui siti del Giro e della Gazzetta ha registrato complessivamente 165 mila visualizzazioni e 73 mila visitatori 'unici' (che non hanno abbandonato la diretta). Il sito gazzetta.it ha ricevuto 193 mila visite all'articolo di presentazione delle tre tappe. Tra i servizi televisivi da segnalare Tg2, SkySport24 e RaiNews24. In radio, su Radio Uno, Due e Radio 24.

Sono risultati incoraggianti in vista dell'evento che partirà da Alghero il prossimo 5 maggio e che per tre giorni animerà l'intera Isola. Ad essi si aggiungono i riscontri sui social media. Su Facebook nella giornata della presentazione è stato registrato un milione di ingressi nella pagina dedicata e 60 mila azioni (clic, like, share, commenti), oltre a 50 mila visualizzazioni sulle interviste a Fabio Aru e Giorgia Palmas. Su twitter 500 mila visualizzazioni: evento del giorno più seguito in Italia. Infine, su Instagram: 130 mila 'reach' nella giornata dell'evento, oltre a settemila 'like' sui contenuti pubblicati.

Nella foto Fabio Aru (a sinistra) assieme a Vincenzo Nibali

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it