Sport

Immensa Dinamo Sassari, vittoria in volata e Trento ko. Riacciuffata la parte nobile della classifica

Due quarti sottotono, poi l'esplosione: i biancoblù sardi vincono 69-66 e rientrano tra le migliori otto del campionato di serie A. Doppio volto della partita da "follia", grande festa al Palaserradimigni.



SASSARI - L’anticipo dell’undicesima giornata di campionato diventa uno dei match più pazzeschi della stagione. In realtà la sfida con la Dolomiti Energia potrebbe dividersi in due match distinti: la prima è quella disputata nei primi 20 minuti, con gli ospiti a dominare dalla palla a due volando fino al massimo vantaggio di più 15. Le seconda invece è quella al rientro dall’intervallo lungo con i biancoblù sardi a costruire la rimonta grazie alla guida di un super Trevor Lacey e Dusko Savanovic. Ma la vera sorpresa è la prestazione dell’ultimo arrivato: David Bell che si presenta al pubblico sassarese con 18 punti, 3 rimbalzi, 6 falli subiti, 5 recuperate e 3 assist per un totale 21 di valutazione. Un immane lavoro di squadra porta i sardi fino al più 10: gli uomini di Pasquini sono bravi a contenere il tentativo di rimonta di Trento.

DINAMO SASSARI 69  – TRENTO 66

Dinamo Sassari. Bell 18, Lacey 19, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti, Lydeka 6, Savanovic 12, Carter 9, Stipcevic 5, Olaseni, Ebeling, Monaldi. All. Federico Pasquini.

Trento. Craft 12, Jefferson 2, Baldi Rossi10, Moraschini 2, Forray 3, Flaccadori 9, Gomes 8, Hogue 9, Hogue, Lighty10, Lechtaler. All. Maurizio Buscaglia.

FONTE FOTO 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it