Sport

Cagliari, ultimo atto del 2016: al Sant'Elia arriva il Sassuolo

Ultima gara del 2016 per il Cagliari. Al Sant'Elia arriva il Sassuolo per una partita delicatissima: in classifica il distacco dei rossobl¨ dagli emiliani Ŕ di soli 3 punti.



CAGLIARI - Ultima gara dell’anno solare per il Cagliari, che vada come vada chiude un 2016 da ricordare, che ha riservato grandi soddisfazioni ai propri tifosi.   Le ultime due sconfitte hanno forse smorzato gli entusiasmi per una stagione, quella del ritorno in Serie A, comunque buona, classifica alla mano. Undici punti di vantaggio sulla terz’ultima, a questo punto, sono un bottino ragguardevole; naturalmente vietato rilassarsi o mollare la presa, ma è altrettanto scontato che altre squadre stiano peggio.

Così il Cagliari si prepara alla sfida di questa sera contro il Sassuolo, in classifica tre punti sotto i rossoblù. “Pensiamo di chiudere nel miglior modo possibile un anno positivo sotto tutti i punti di vista. Domani vogliamo fare una prestazione all’altezza e dare una gioia ai nostri tifosi” ha detto in conferenza stampa l'allenatore Massimo Rastelli.

Marco Capuano giocherà dall’inizio: è l’unica confidenza che Rastelli elargisce sulla formazione. Ci sono tra i convocati Murru e Borriello, mentre purtroppo il tecnico ha perso ancora una volta Melchiorri. “Dispiace per il giocatore - prosegue l'allenatore -, che possiede caratteristiche uniche nella nostra rosa: velocissimo, sa attaccare gli spazi e ha una grande rapidità di gamba; dispiace ancora più per il ragazzo, in quanto è una ricaduta, un nuovo infortunio allo stesso ginocchio. Murru lo porto per fargli assaggiare di nuovo il clima della partita, ha bisogno di tempo per trovare la miglior condizione; Borriello si è allenato, la botta alla caviglia non è stata di poco conto, sta tentando di smaltirla”.

Il Sassuolo non attraversa un buon momento, ma non è un cliente facile. “Ha avuto tanti infortunati e non è stato facile gestire il doppio impegno campionato-Europa League. Rimane una squadra con una rosa ampia, che dispone di un impianto collaudato e gioca a memoria. Di Francesco, uno dei pochi amici che ho nel calcio, può allestire un undici competitivo, soprattutto nel reparto avanzato”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it