Sport

Champions, la Dinamo va: battuta l'Aek Atene

Champions League, i giganti della Dinamo conquistano la sfida dell'undicesima giornata battendo la corazzata greca 80-78.



È una Dinamo grintosa e cinica quella che ieri sera ha portato a casa il match dell'undicesima giornata di Basketball Champions League e battere l'Aek Atene per 80-78. In una partita decisa negli istanti finali sono Sacchetti e compagni ad avere la meglio, dopo un avvio brillante degli ospiti, con l'Aek a correre fino al +9 nei primi minuti, ma i giganti sono bravi fin dalla prima frazione a portare in campo intensità, aggressività e mettere la testa avanti.

E' una Dinamo che non molla mai quella che trionfa al PalaSerradimigni: gli uomini di Federico Pasquini scrivono più volte il massimo vantaggio di +9 ma gli avversari, condotti da Ukic e Larentzakis, non si arrendono fino agli istanti finali. Il match si decide dalla lunetta, con tutta la freddezza di Stipcevic che fa 3/4 nel finale, ma a vincere è un intero gruppo con attributi e orgoglio, in una sfida dove tutti hanno dato il loro contributo. A partire dagli uomini in doppia cifra: David Bell (14 pt), Trevor Lacey (11 pt, 4 rb), un monumentale Dusko Savanovic (12 pt) autore di alcune giocate di classe ed esperienza, e Rok Stipcevic (13 pt, 5 as). Fondamentale anche l'apporto degli italiani, con Diego Monaldi in quintetto a farsi trovare pronto alla chiamata di coach Pasquini, la grinta di Brian Sacchetti (5 pt, 4 rb) e minuti importanti difensivamente di Lorenzo D'Ercole. Bene Darius Johnson-Odom (8 pt, 2 as), Tau Lydeka (5 pt, 4 rb) e Gani Lawal (9 pt, 4 rb).

A partire da oggi Devecchi e compagni metteranno nel mirino il lunch match di domenica con la Juve Caserta.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it