Sport

Grinta e canestri scomparsi all'improvviso. La Dinamo Sassari si inchina a Brescia

Termina 58-46 sul parquet lombardo del PalaGeorge, i biancobl¨ sardi in partita per tre quarti, poi il crollo nel finale. Si interrompe la striscia di vittorie consecutive. La classifica, tuttavia, rimane stabile.



BRESCIA - Dopo 5 vittorie di fila si ferma la corsa della Dinamo Sassari che, nella terza giornata di ritorno del campionato, cade contro la rivelazione del campionato: Brescia allenata da Andrea Diana. Non basta un monumentale Gani Lawal, che sfiora la tripla doppia con 12 punti, 19 rimbalzi e 9 falli subiti per un totale 25 di valutazione, i sardi non riescono a conquistare la sfida con i lombardi nonostante la super rimonta messa a segno nell'ultimo quarto. I tanti errori negli ultimi 10 minuti non permettono ai giganti di completare la risalita dal meno dieci del terzo quarto: quando manca la zampata finale, sul meno due gli avversari trovano i punti che chiudono la sfida e gli permettono di mettere in cassaforte la vittoria.


BRESCIA 56 - DINAMO SASSARI 48

BRESCIA. Moore 1, Berggren 8, Vitali L. 14, Landry 16, Burns, Vitali M. 3, Moss 9, Bushati 5, Bolis, Zanetti. All. Andrea Diana.

DINAMO SASSARI. Bell 5, Lacey 6, Devecchi 3, D’Ercole, Sacchetti 5, Lydeka 4, Carter 7, Stipcevic 4, Olaseni 2, Lawal 12, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it