Sport

Per la Dinamo Sassari ennesima prova di maturità. "Con Cantù massima concentrazione"

Lunch match in casa con i lombardi, palla a due domenica 12 febbraio alle 12:30. I biancoblù sardi per la conferma definitva dei piani alti della classifica. Pasquini: "Fondamentale l'esperienza".



SASSARI - "Andiamo a giocare contro una squadra ricca di esperienza e di talento. È un'avversaria molto arrabbiata, specie all’inizio, per quello che è successo la settimana scorsa a Brescia, e quindi dovremo stare molto attenti perché Cantù è una squadra che oltre all’esperienza e al talento adesso ha molta più profondità rispetto a un po’ di tempo fa". A dirlo è Federico Pasquini, allenatore della Dinamo Sassari, in vista dell'impegno di campionato che vede i sardi giocare, sul parquet amico del Palaserradimigni, domenica 12 febbraio alle 12:30. La sfida è ai lombardi del Cantù.

"Serve essere pronti e assolutamente concentrati, perché è una partita estremamente importante per il nostro futuro nell’immediato, in ottica Final Eight, ma anche per ciò che riguarda la classifica nel campionato. Non c’è mai niente di scontato, niente di facile, e sappiamo che possiamo essere un certo tipo di squadra se abbiamo il giusto approccio alle partite”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it