Sport

Champions League, per la Dinamo sfida decisiva contro il Cez Nymburk

Le parole del coach della Dinamo Sassari Federico Pasquini a poche ore dalla palla a due contro il Cez Nymburk, sfida decisiva per il passaggio del turno in Basketball Champios League.



"Stasera giocheremo il secondo tempo di un partita fondamentale. Dobbiamo ragionare sul fatto che bisogna vincerla, non dobbiamo pensare allo scarto perché automaticamente diventa un secondo tempo molto complicato e ci faremmo molto male. La cosa importante - afferma Pasquini - è tenere conto che giochiamo contro una squadra che in casa ha vinto sempre e partirà con l'idea di aggredirci, con la voglia di saltarci subito addosso. Noi dovremo essere bravi a capire e arginare la loro energia e la loro aggressività, perché è qualcosa che di solito fa la differenza. Dovremo essere pronti, ragionando sempre sul fatto che la partita deve essere vinta e non dobbiamo fare nessun tipo di calcolo. Loro hanno giocato e vinto la Coppa ceca giocando solo due partite, la prima vinta con un po' di difficoltà mentre la finale l'hanno portata a casa vincendo di 20 punti e arriveranno quindi a questa sfida con una partita meno di noi. Questa - conclude - non deve essere una scusa, chiaramente, anche se è la quarta partita in cinque giorni, dobbiamo essere più forti di questo andare oltre questo e guadagnarci la qualificazione perché vogliamo andare avanti in Champions League".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it