Sport

Milano fa bene i conti. La Dinamo Sassari sconfitta nel finale

Termina 75-82, al Palaserradimigni le "scarpette rosse" più incisive dei biancoblù. Metà tempo di buon gioco lombardo, poi salgono in cattedra i sardi. Fatali gli ultimi minuti.



SASSARI -  Un match combattuto fino alla fine, senza sosta e senza paura di sbucciarsi le ginocchia. La Dinamo Sassari cadono in casa contro l’Olimpia Milano al termine di 40 minuti di puro agonismo tra due squadre agguerrite e determinate a portare a casa la vittoria. Gli uomini di Repesa costruiscono pazientemente il vantaggio e riescono a tenere la testa avanti per tutti i 40 minuti portandosi fino a +14. Devecchi e compagni non riescono a imporsi senza però riuscire a completare la rimonta.

Doppia cifra per Rok Stipcevic, 16 punti, il cento per cento da due, 4 falli subiti e 2 assist, Gani Lawal (autore di un grande primo tempo con 13 punti, 8 rimbalzi e 6 falli subiti, e David Bell (10 punti, 4 assist). Importante l’apporto dalla panchina di Lydeka e Savanovic: 8 punti a testa per entrambi i lunghi, con 4 rimbalzi di Savanovic mentre Lydeka ha chiuso con il cento per cento al tiro.

DINAMO SASSARI 75 –  OLIMPIA MILANO 82

Dinamo Sassari. Bell 10, Lacey 9, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti 5, Lydeka 8, Savanovic 8, Stipcevic 16, Lawal 13, Lighty 6, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.

Olimpia Milano. McLean 17, Hickman 17, Radulija, Macvan 8, Pascolo 8,  Giardini, Cinciarini 8, Sanders 19, Abass 5, Cerella. All. Jasmin Repesa.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it