Sport

Calcio-spettacolo, il Cagliari passeggia sul Palermo. 1-3: salvezza matematica (quasi) in tasca

Borriello, doppio Ionita, l'iniziale rete di Gonzalez non fa male. Altri tre punti per i sardi, la conferma in serie A Ŕ davvero a un passo. Dopo dieci anni ritorna la vittoria in terra siciliana.



PALERMO - L'urlo "serie A" rimane ancora in gola, ma è questione di minuti. Novanta o centottanta al massimo, cioè le prossime due gare del Cagliari. È la matematica a far ancora sudare freddo i rossoblù sardi: trentacinque punti, gli ultimi tre ottenuti sul campo del Palermo, terreno nel quale da dieci anni la parola "vittoria" è rimasta chiusa nel cassetto. Rete di Gonzalez per il Palermo al 25esimo, una ginocchiata in posizione al limite del fuorigioco. Poi è solo Cagliari. Ionita pareggia al minuto 48, il sorpasso è opera di Borriello, tiro di sinistro imprendibile. 

Per il tris è ancora il moldavo a dire la sua: rete all'89esimo, poi altri sei minuti di gara e tutti a casa. Il Palermo scivola sempre più verso la serie B, il Cagliari, vola sempre di più verso la conferma in serie A. Prossima gara, forse quella buona per festeggiare la salvezza matematica: domenica 9 aprile, in un Sant'Elia pronto a fare festa, sfida al Torino.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it