Sport

La Dinamo Sassari ci prende gusto, vittoria all'ultimo respiro. Brindisi (e l'ex Sacchetti) ko

Al Palaserradimigni i biancobl¨ strappano una vittoria fondamentale in chiave playoff scudetto: 79-78. Match in bilico fino agli ultimi secondi, poi una magia decisiva. Finale di campionato in netta discesa.



SASSARI - Un match ad alta tensione ed intensità, con un finale al cardiopalma. Nella sfida valida per la decima giornata di ritorno la Dinamo Sassari conquista i due punti grazie a una magia di Trevor Lacey. I ragazzi di Federico Pasquini trascinati per trenta minuti da un grande David Bell (20 puntit) sciupano il vantaggio conquistato in un terzo quarto stellare, con un break da 31-15: l’Enel dell’ex Meo Sacchetti risale la china condotta da Phil Goss e Nic Moore e rimette il naso avanti con due minuti da giocare. Nel finale punto a punto, con 4’’ sul cronometro, Trevor Lacey attraversa il campo in coast to coast e appoggia al vetro il canestro della vittoria. Al Palaserradimigni esplode la gioia, la Dinamo Sassari c’è ed è pronta ad affrontare queste ultime cinque partite di regular season.

DINAMO SASSARI 79 – ENEL BRINDISI 78

Dinamo Sassari. Pennacchi, Bell 20, Lacey 10, Devecchi 3, D’Ercole, Sacchetti 5, Lydeka 8, Savanovic 9, Stipcevic 7, Lawal 15, Lighty 2, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.

Enel Brindisi. Scott 12, Carter 12, Goss 17, Fiusco, Cardillo, Moore 29, Donzelli, M’Baye 4, Samuels 1, Joseph 3, Sgobba, Spanghero. All. Meo Sacchetti.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it