Sport

Dinamo Sassari da favola. Match incredibile, cambio improvviso di rotta: Torino ko

Termina 79-87 sul parquet dei piemontesi. I sardi, dopo metÓ gara molto sottotono, si svegliano e ingranano la marcia giusta. Prosegue la scalata alla classifica, i playoff scudetto sono in tasca.



TORINO - Cuore, grinta, orgoglio, energia. La Dinamo Sassari che espugna il parquet piemontese del PalaRuffini è una squadra indomita e agguerrita che, dopo aver toccato il -21 con un avvio poco brillante, risale la china condotta dai suoi leader e conquista i due punti in palio. Al PalaRuffini il match della tredicesima giornata di ritorno è una favola biancoblù: i padroni di casa partono forte e chiudono a metà gara avanti di 17 lunghezze. A tenere a galla i sassaresi nei primi venti minuti c’è un ispirato Josh Carter, determinante per lunghi tratti. Al rientro dall’intervallo lungo, dopo aver toccato il -21, i sardi con orgoglio e caparbia mettono a segno una grande rimonta, condotti da David Bell e Dusko Savanovic.

Negli ultimi dieci minuti gli uomini di Federico Pasquini trovano la spallata e mettono la testa avanti con un Gani Lawal incontenibile nel pitturato. Una vittoria stoica e meravigliosa su un campo difficile, una vittoria che racconta la natura e la tempra di questa squadra che, a sole tre giornate dalla fine della regular season, è pronta a giocarsela con tutti fino alla fine.

FIAT TORINO 79 - DINAMO SASSARI 87

Fiat Torino. Wilson 20, Harvey 8, White 18, Parente2, Alibegovic 11, Poeta 8, Cuccarolo, Hollins 3, Okeke 6, Mazzola 3, Vitale, Crespi. All. Frank Vitucci.

Dinamo Sassari. Bell 15, Devecchi , D’Ercole, Sacchetti 6, Lydeka 9, Savanovic 12, Carter 11,  Stipcevic 10, Lawal 17, Lighty 7, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it