Sport

Chia, alla maratona la carica dei 3100. Vittorie per Quaglia, Oualid, Eyob e Dessena - LE FOTO

Scenari mozzafiato, tra il verde della macchia mediterranea e il blu del mare. Lo sport Ŕ protagonista, buoni risultati anche per gli atleti sardi. Tutti i tempi dei migliori.



CHIA (CA) - Tutto il bello di Chia, un luogo di bellezza assoluta, per i 3150 iscritti della sesta edizione della Chia Laguna Half MarathonIl meteo regala una giornata eccezionale, la migliore da quando si corre questa manifestazione. I podisti portano a casa, oltre alla medaglia da finisher, un ricordo indelebile. La veterana azzurra Emma Quaglia conferma il ruolo di favorita della vigilia e vince la gara sulla distanza dei 21,097 con il tempo di 1 ora, diciassette minuti e dodici secondi. Alle sue spalle due atlete sarde, Antonella Altea e Rita Angela Spanu. Per Quaglia "una giornata felice. Me la sono presa un pochino comoda - afferma la genovese - ma il percorso qui è mozzafiato, meritava troppo per filare via veloce. Poi il clima, dopo il freddo della Maratona di Vienna di settimana scorsa, mi sono goduta una mattinata d'estate qui in Sardegna".

 
Tra gli uomini, nella mezza, fa la voce grossa il Cagliari Marathon Club che piazza Abdelkader Oualid sul gradino più alto del podio grazie al suo 01:12:53 e Paolo Cannas su quello più basso con il suo 01:16:10. Secondo Luca Campanella del Cambiaso Risso Running Team di Genova che chiude in 1 ora, quattordici minuti e tre secondi.

La gara sui 10 chilometri vede il successo di Eyob Faniel. L'azzurro portacolori del Venicemarathon Club, tra i migliori prospetti del fondo italiano, precede sul traguardo il suo maestro e mentore Ruggero Pertile (un aficionado della Chia Laguna Half Marathon). Il crono di Faniel 30:59, quello di "Rero" 32:09. Chiude il podio Gabriele Motzo della SS Esperia con il suo 33:07. Il personaggio del giorno è Sara Dossena, triatleta con la corsa nel sangue, che vince la 10 chilometri femminile in 34:24 e all'arrivo dichiara: "Settimana pazzesca qui a Chia. Domenica scorsa il secondo posto nel triathlon medio alle spalle di un'icona come Camilla Pedersen, oggi la vittoria nella 10 chilometri con un bel tempo. In mezzo allenamenti, ospitalità, la bellezza della Sardegna". Con Dossena, sul podio, due grandi amiche, il totem del running italiano Valeria Straneo e la "padrona di casa" Claudia Pinna, che tagliano insieme il traguardo, chiudendo entrambe in 36:21.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it