Sport

Al Milan i punti, al Cagliari gli applausi. 99 minuti "pirotecnici" a San Siro: 2-1

I rossobl¨ dettano legge per quasi un tempo, i rossoneri riescono, anche grazie a qualche decisione dell'arbitro Pairetto, a conquistare la vittoria. In gol Cutrone, Joao Pedro e Suso.



CAGLIARI - Undici in campo per i rossoblù sardi, dodici per i rossoneri lombardi. L'uomo-extra a favore del Milan è l'arbitro Pierluigi Pairetto. Che colleziona una serie di decisioni più che discutibili - tutte a favore dei padroni di casa - e il risultato, dopo novantanove minuti (a causa di un maxi recupero nel secondo tempo) è il seguente: 2-1. Il Cagliari che non merita di perdere perde nella tana di San Siro, e dopo due giornate è ancora a zero punti. Ma, dal gioco espresso, la classifica dopo i primi centottanta minuti è decisamente bugiarda.

Il Milan passa nel primo tempo con Cutrone, poi ci pensa Joao Pedro a pareggiare i conti. Il Cagliari domina a larghi tratti, ma non riesce a trovare gli spunti per ingrossare il bottino dei gol. I rossoneri ritornano avanti nel secondo tempo con Suso, l'arbitro Pairetto poi fa un po' quel che gli pare e il risultato non cambia più. Prossimo match, domenica prossima alle 15, l'esordio nella nuova casa rossoblù della Sardegna Arena: arriva il Crotone. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it