Sport

Torino indigesta per la Dinamo Sassari. Sardi ko al PalaRuffini: 97-92

I piemontesi trovano lo spunto decisivo negli ultimi minuti del match, i biancoblł sardi incassano la prima sconfitta stagionale. Troppe distrazioni in difesa e poca "rabbia" in attacco nell'ultimo quarto.



TORINO - Una sfida accesa e intensa: nonostante sia solo la seconda giornata di regular season al PalaRuffini di Torino va in scena una partita appassionante e viva. Gli uomini di coach Federico Pasquini cadono sul parquet piemontese ma con grande onore, dopo aver combattuto contro i padroni di casa dell’Auxilium. Devecchi e compagni partono bene e, dopo aver subito l’offensiva gialloblù, riescono a chiudere il primo tempo avanti condotti da un ottimo Marco Spissu (13 punti). Al rientro dagli spogliatoi è un ispirato Achille Polonara, autore di 23 punti con 7/10 da due, a condurre il Banco di Sardegna: ma l’Auxilium può contare su Vujacic e Patterson. Gli ultimi dieci minuti decidono il match: Torino mette in cassaforte il vantaggio e i giganti non riescono a colmare il gap.Per la Dinamo Sassair è già tempo di pensare al debutto in Basketball Champions League in agenda mercoledì, alle 20:30, contro il Pinar Karsiyaka al PalaSerradimigni.

LA SFIDA -  Coach Pasquini manda in campo Spissu, Randolph, Pierre, Jones e Polonara, coach Banchi risponde con Garrett, Vujacic, Patterson, Mazzola e Mbawke. È Levi Randoplh ad aprire le danze, Polonara allunga per il primo mini break sassarese. Mbwake sblocca i padroni di casa ma il 2+1 di Jones dice +5 biancoblù. Il centro ex Roma riporta i suoi in parità: l’Auxilium mette la testa avanti con Garrett dall’arco. Scott Bamforth risponde dalla lunga distanza infilando i primi punti nel campionato italiano. Torino scappa con le triple di Vujacici e Washington, Polonara Pierre e Stipcevic tengono i sardi a contatto (25-19). In apertura di secondo quarto la Fiat scappa con tre bombe di Jones, è timeout biancoblù. Bamforth scuote i suoi con l’appoggio al vetro: la bomba di Spissu dice -10. I giganti continuano la rimonta: tripla di Polonara, risponde Vujacic, ancora Spissu con il piazzato in angolo per il -4. Shawn Jones domina il parquet con lo stoppone e la schiacciata a correggere il tiro di Stipcevic. Minispì on fire: è sua la tripla del -1 (40-39). Stipcevic in lunetta firma il sorpasso sassarese: Spissu allunga per il tredicesimo punto personale. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 41-43 per i giganti. Al rientro dall’intervallo lungo è un ispirato Achille Polonara a dominare la scena: il numero 33 infila 12 punti fondamentali nella terza frazione. Per i padroni di casa c’è Patterson che firma il sorpasso gialloblù. Le squadre si affrontano a viso aperto in una danza di sorpassi e controsorpassi. I piemontesi trovano il mini break con Garrett: Stipcevic chiude al 30’ con il canestro del -4 (70-66). L’Auxilium prova a scappare via con Patterson e Iannuzzi, il Banco non ci sta e resta lì con Jones, Randolph e Bamforth. Il giocatore di Albuquerque mette la tripla del -6. Contropiede Dinamo: la bimane di Polonara, che super il ventello, accende i ragazzi di coach Pasquini. Quando mancano 2’ il tabellone dice 85-79. Non trema la mano di Achille in lunetta, canestro di Randolph ma Mbwake riporta i suoi a due possessi di vantaggio. Quando inizia l’ultimo giro di cronometro i giganti non riescono a colmare il gap, Andre Jones chiude il match. Al PalaRuffini finisce 97-92.

AUXILIUM TORINO 97 - DINAMO SASSARI 92

25-19; 16-24; 29-23;27-26

Auxilium Torino. Garrett 13, Vujacic 21, Poeta, Stephens 2, Patterson 20, Washington 3, Okeke, Jones 18, Mazzola 2, Crusca, Mbakwe 13, Iannuzzi 5, Parente. All. Luca Banchi.

Dinamo Sassari. Spissu 13, Gallizzi, Bamforth 10, Planinic 5, Devecchi, Randolph 14, Pierre 4, Jones 9, Stipcevic 14, Polonara 23, Picarelli, Tavernari. All. Federico Pasquini.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it