Sport

Vigilia di Cagliari-Juve. Lopez suona la carica: "Dobbiamo dare il 110%"

“Dobbiamo dare il 110%. Dovremo fare meglio rispetto alle ultime tre partite, in entrambe le fasi, per cercare di fare punti: contro una squadra come la Juventus non puoi permetterti di fare regali, altrimenti ti punisce. Arriviamo da una grande prestazione, ma dobbiamo migliorare. Sarà fondamentale metterci tanta determinazione, non fare ragionare la Juventus: chiaramente non puoi farlo per 90', bisognerà sapere leggere i momenti della partita. Noi siamo pronti per affrontare questa sfida”.



Così il tecnico del Cagliari Diego Lopez alla vigilia della partitissima contro la Juventus alla Sardegna Arena. L'allenatore rossoblù non avrà a disposizione gli squalificati Joao Pedro e Miangue mentre tornano in gruppo Daniele Dessena e Nicolò Barella. I due giocatori questa mattina si sono allenati regolarmente e sono a disposizione.

“Questa è una partita che si carica da sola - ha detto Lopez in conferenza stampa -, ma sappiamo di avere la gente della nostra parte. Dobbiamo renderli orgogliosi, dando il massimo, difendendo bene ma anche cercando di andare a segnare. I tifosi ci stanno sempre vicini, sia in casa che in trasferta: sarà così anche stavolta”.

Ultimo aggiornamento: