Sport

Vittoria entusiasmante per il Cagliari che batte la Fiorentina 2-1

Il fattore Sardegna Arena non tradisce: i rossobl¨ battono 2-1 la Fiorentina e fanno un passo in avanti forse decisivo verso la salvezza. Due gol validi (Joao Pedro e Luca Ceppitelli), e uno, strepitoso, annullato a Cigarini. La Fiorentina, con Federico Chiesa, ha segnato in finale di partita



Vittoria meritata, ben al di là del punteggio. nonostante un forte vento di maestrale che ha influito sulla traiettoria dei lanci. Non ha sbagliato nulla, la squadra di Maran: dopo un primo tempo nel quale ha sondato il terreno, badando a contenere le folate dei viola, nella ripresa ha rotto gli indugi, mettendo gli avversari alle corde.

Due gol validi, uno, strepitoso, annullato a Cigarini, una traversa, tante occasioni da gol: il Cagliari ha legittimato. Soltanto nel finale la Fiorentina è riemersa, spinta da una prodezza di Chiesa; mancava una manciata di minuti al termine, i rossoblù hanno contenuto bene, non permettendo che Cragno venisse impensierito.

È il terzo successo casalingo di fila per il Cagliari, il primo filotto vincente alla Sardegna Arena; 3 punti che significano toccare quota 30: la salvezza a questo punto non è lontana. Altre buone notizie: il ritorno al gol di Joao Pedro e l’ottimo debutto di Cacciatore. Unico neo: il giallo per Pavoletti, che costerà la squalifica per il centravanti nella prossima trasferta di Verona.

Il Cagliari si porta a casa un meritato successo. Ora la sosta per gli impegni della Nazionale, alla ripresa si va a Verona.

Fonte foto: cagliaricalcio.com

Ultimo aggiornamento: