Sport

SoloWomenRun dei record rinviata al 6 giugno

Sarà il tramonto più rosa d'Italia. Superando quota 17600 iscritte ora è virtualmente la corsa rosa più partecipata d'Italia ma non si disputerà l'8 marzo per garantire massima sicurezza e serenità anche alle partecipanti più a rischio salute



Cagliari in rosa sul gradino più alto d'Italia con 17.669 donne già iscritte alla SoloWomenRun, record nazionale assoluto per una corsa tutta femminile. La responsabilità sociale, tuttavia, è al primo posto nella scala di valori di un evento approdato in Sardegna e sviluppatosi negli anni in un contesto di sicurezza, salute e rispetto per tutte le partecipanti che deve essere garantito sempre e comunque.

Su questi presupposti si basa la decisione di rinviare alla sera di sabato 6 giugno la Cagliari SoloWomenRun dei record - organizzata da 42K in collaborazione con Apd Miramar, Comune di Cagliari e Asi, con il patrocinio di Regione Sardegna e Consiglio regionale - originariamente in programma nel capoluogo sardo domenica 8 marzo. Una scelta sofferta quanto ponderata, presa di concerto tra Comune, Regione, Prefettura e organizzatori con l'obiettivo di cancellare ogni possibile rischio – anche in considerazione delle centinaia di iscritte provenienti dal resto d'Italia e dall'estero – e garantire una giornata di sport, solidarietà e inclusione senza condizionamenti che, allo stato attuale, sono difficili da evitare.

"Ho ritenuto doveroso promuovere un'attenta valutazione della situazione con tutte le componenti interessate – commenta il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu – e, preso atto del forte impatto che la SoloWomenRun ha sulla città ma anche sul resto della Regione, abbiamo concordato sull'opportunità di rinviare quella che deve essere una giornata ad alto valore simbolico ed emozionale a una data che, auspicabilmente, ci consentirà di non essere più alle prese con questa emergenza sanitaria e, quindi, di poter dedicare la massima attenzione alle migliaia di donne che si ritroveranno alla partenza fissata in via Roma con davanti a loro il traguardo in piazza dei Centomila".

"Il nostro obiettivo – conferma Isa Amadi, ideatrice della SoloWomenRun – è quello di contribuire a valorizzare il territorio attraverso gli straordinari messaggi che giungono dalle migliaia di donne sarde, alle quali, anno dopo anno, si aggiungono sempre più partecipanti da fuori isola. È nostro dovere assicurare a tutte loro le migliori condizioni di svolgimento della manifestazione, motivo per cui abbiamo condiviso la necessità di posticipare la sesta edizione della Cagliari SWR alle soglie dell'estate, proponendo l'assoluta novità di un fiume rosa da record italiano alle luci del tramonto. A questo proposito, oltre alle istituzioni, ringrazio i nostri sponsor per avere compreso la situazione ed averci confermato un supporto fondamentale".

Le iscrizioni alla Cagliari SoloWomenRun 2020 sono perciò momentaneamente sospese ma riprenderanno da lunedì 9 marzo per dare la possibilità a tutte le donne di essere protagoniste di un record storico.

Nel frattempo, le consegne dei kit SWR già acquisiti si svolgeranno regolarmente al centro commerciale La Plaia con le seguenti modalità. Ritiro per le singole iscritte il 5 marzo dalle 15 alle 20 e il 6-7 marzo dalle 9 alle 14 e dalle 15 alle 20. Per gruppi e associazioni le referenti devono inviare una mail a info@solowomenrun.it.

Ultimo aggiornamento: