politica
22-08-2017 16:58

Sicilia: Pd tiene aperto dialogo con Ap, Mdp insiste 'no ad Alfano'



Roma, 22 ago. (AdnKronos) - Il momento è quello dei veti incrociati, i pontieri sono al lavoro per superarli e non è detto che ci riescano. A poco più di due mesi alle elezioni, il centrosinistra siciliano deve ancora trovare coalizione e, di conseguenza, candidato.

Sul primo punto, la coalizione, c'è il veto di Mdp su Angelino Alfano mentre il Pd tiene aperto il dialogo con Ap. E poi il candidato: un civico o un politico? A seconda degli schemi con cui si potrebbe andare al voto, la rosa dei nomi varia. Fabrizio Micari, rettore a Palermo, e il suo predecessore Roberto Lagalla tra i 'civici' di cui si parla. Il renziano Davide Faraone e Giuseppe Lupo di Areadem se si andassa con una candidatura 'politica'.

Oggi i dempro regionali si vedranno per fare il punto. "La nostra proposta -dice Nico Stumpo di Mdp all'Adnkronos- è quella di una coalizione di centrosinistra allargata al civismo e una candidatura espressione del civismo come quella del rettore Micari, a noi andrebbe bene". La candidatura di Micari, a cui ha lavorato il sindaco Leoluca Orlando potrebbe essere quella giusta per il "campo largo" a cui lavorano i dempro. Un campo, ribadiscono, non così largo da comprendere Alfano.

Ultimo aggiornamento: 22-08-2017 16:58
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it