economia
14-09-2017 17:05

Sostenibilità: car sharing, italiani lo conoscono ma solo 2 su 10 lo usa



Milano, 14 set. - (AdnKronos) - Da diversi anni ormai la mobilità mondiale si sta ridisegnando adattandosi alle innovazioni tecnologiche che ogni anno subiscono miglioramenti importanti. Questa rivoluzione tecnologica e di mobilità ha inizio negli anni 80 e 90 in molti paesi europei e americani. In Italia la sperimentazione è cominciata nel 2001 a Milano con il primo servizio di car sharing e si sta progressivamente allargando anche grazie alla European Mobility Week che si terrà dal 16 al 22 settembre in molte città della penisola.

Dalla ricerca emerge come solo il 24% degli italiani abbia usato almeno una volta il servizio di car sharing e che coloro che lo usano lo fanno in maniera discontinua. Tra questi il 6% ha dichiarato di servirsi delle ?macchine condivise? più di una volta a settimana, l?11 % sostiene di utilizzarle al massimo 1 volta nell?arco di 7 giorni e il 31% meno di 5 volte l?anno.

Milano, senza sorprese, si conferma in Italia la città a più alta mobilità sostenibile, o meglio i milanesi si classificano primi tra coloro che hanno già sperimentato il servizio (37%). Al secondo e al terzo posto si posizionano rispettivamente i fiorentini (33%) e i palermitani (26%). Questi ultimi utilizzano un servizio di car sharing caratterizzato da potazioni fisse in cui è obbligatorio lasciare i veicoli al termine del noleggio. Roma invece, sebbene occupi il primo e secondo posto rispettivamente come parco auto e numero di noleggi, è la quarta città in Italia per utilizzo del servizio (25%).

Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 17:05
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it