economia
14-09-2017 13:06

Tim: stampa francese, in Italia gli ostacoli si accumulano per Vivendi (2)



(AdnKronos) - Inoltre se Vivendi controlla Tim, aggiunge 'Le Monde', "deve in teoria consolidare nei propri conti i 25 miliardi di euro di indebitamento dell'operatore italiano. Sarebbe uno shock per il profilo finanziario del gruppo che al 30 giugno registrava una tesoreria netta di 500 milioni di euro. Questo punto -osserva il quotidiano- resta tuttavia sottoposto al parere dell'Autorità dei mercati finanziari francesi (Amf) e sarebbe probabilmente contestato da Vivendi. Secondo Jean-Baptiste Sergeant, un'analista di MainFirst, un consolidamento di questo tipo farebbe passare il ratio indebitamento/risultato di Vivendi da 1,4 a 2,8, il che resta nella media del mercato".

Anche se Vivendi "di fronte a questi nuovi ostacoli non si arrende" annunciando che farebbe appello alle giurisdizioni competenti, "resta il fatto che la questione del controllo dell'operatore tlc e, più ampiamente, l'offensiva del gruppo di Vincent Bolloré in Italia, sono diventi un tema molto politico, simbolico della capacità di Roma a difendere la sua sovranità".

Il dossier Telecom Italia, rileva il quotidiano, "si aggiunge a diversi contenziosi franco-italiani, in prima fila dei quali c'è il futuro dei cantieri navali francesi Stx". Poi, osserva, "la tensione resta molto forte intorno a Mediaset": "l'ex presidente del Consiglio resta influente e non può che essere trattato con attenzione dal governo a sei mesi da elezioni legislative molto incerte".

Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 13:06
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it