economia
14-09-2017 15:12

Def: Padoan, migliorano conti e pil ma molto lavoro da fare/Adnkronos



Roma, 14 set. (AdnKronos) - Il Def registrerà il miglioramento di crescita e conti pubblici ma il Paese non può permettersi di adagiarsi: è rischioso pensare che "il peggio" sia alle spalle, "c'è ancora molto lavoro da fare". Nel suo intervento per la presentazione del rapporto Csc sulle sfide economiche dell'Italia, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan annuncia il via libera al def la prossima settimana e, con un occhio alle elezioni, mette in guardia contro il rischio di sospendere le riforme.

Il messaggio del ministro guarda al post elezioni. "Sarebbe un grave errore se si dovesse passare a una legislatura in cui si interrompe lo sforzo avviato", sottolinea il titolare di via XX Settembre parlando davanti alla platea nella sede di Confindustria.

Per Padoan l'emergenza è passata e "l'economia sembra, sottolineo sembra, tornare alla normalità", ma adesso, evidenzia, "il rischio più serio e' pensare che il peggio sia passato e quindi meno o poco resti da fare". Non è così: "se le riforme si interrompono non si resta fermi ma si va indietro, con conseguenze molto gravi" .

Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 15:12
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it