economia
24-09-2017 14:19

Nautica, il sondaggio: per gli stranieri le barche italiane sono come la Ferrari



Roma, 24 set. (AdnKronos) - La Nautica italiana, un comparto che "rischiava di essere annichilito in passato da dissennate campagne anti industriali", si conferma a livello internazionale "uno dei settori più ammirati e più ambiti". I prodotti nautici italiani vengono giudicati dai turisti stranieri "di altissimo pregio" nel 63% dei casi, di "pregio' nel 24% dei casi. Ciò che piace è l'esclusività che si colloca al primo posto col 33% delle preferenze, la loro bellezza autentica segue al 24%, poi il raffinatissimo design (21%), la cura maniacale dei dettagli (15%) e la qualità indiscussa dei materiali (11%). Ed in un paragone con le altre eccellenze Made in Italy, le barche italiane sono, nella maggioranza dei casi, allineate alla Ferrari.

Lo rivela una ricerca dell?agenzia di comunicazione di Klaus Davi & Co. che ha presentato un dibattito al Salone Nautico di Genova su Artigianato e Nautica alla presenza di Dorina Bianchi, sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Per l?occasione Klaus Davi ha interpellato oltre 765 turisti stranieri dai 25 ai 65 anni presenti al Salone e che sono venuti in Italia nell?ultimo anno. Parte delle interviste video verranno raccolte in un?inchiesta del massmediologo sul 'Made in che vince'. Il campione ha coinvolto turisti francesi (22%), inglesi (14%), svizzeri (9%), americani (8%), spagnoli (17%), tedeschi (24%) e giapponesi (6%).

Riguardo le parti di una barca che si prediligono, il 26% degli intervistati è per la prua, la parte anteriore dell?imbarcazione, sempre affascinante in particolare se caratterizzata da un rostro o da uno stemma. Per il 21% è invece la vela, da sempre nell?immaginario collettivo per i grandi velieri e, allo stesso tempo, sinonimo di libertà e spensieratezza in mezzo al mare. Immancabile la cabina di comando o, più semplicemente in imbarcazioni più piccole, il timone (16%), simbolo della guida e della sicurezza. Seguono i lati (12%), di destra (tribordo) o sinistra (babordo), sui quali spesso c?è indicato il nome della barca. Ottiene il 9% delle preferenze l?ancora, l?appiglio a cui aggrapparsi in casi di difficoltà, che ci fa restare saldi al terreno.

Nell?inchiesta si è anche chiesto quali fossero i brand nautici italiani (la ricerca ne ha testati oltre 40) tra i più ammirati: la maggioranza, il 22%, ha risposto "non so scegliere, sono tutti belli". Ecco invece la top ten dei marchi più citati dai turisti esteri: primo posto per San Lorenzo (13%), seguito da Riva (11%), Ferretti (9%), Azimut (8%), Benetti (6%), Perini (4%), Aprea Mare (4%), Cranchi (3%), Tecnomarine (3%) e Cantieri di Pisa (1%).

L?ultima domanda del sondaggio è stata: a cosa paragonerebbe, tra le bellezze italiane, le barche fabbricate nel Belpaese? In testa, tra le eccellenze Made in Italy, è stata scelta la Ferrari, col 33% dei voti, seguita da uno dei nostri stilisti più amati, Giorgio Armani (23%) e dal Colosseo (16%), tra i simboli inimitabili dell?italianità all?estero. Appena giù dal podio uno dei nostri vini più famosi nel mondo, il Brunello di Montalcino (12%), che precede le mitiche Frecce Tricolori (10%), la nostra fenomenale pattuglia acrobatica nazionale che c?invidiano in tutto il pianeta.

Ultimo aggiornamento: 24-09-2017 14:19
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it