economia
17-10-2017 16:58

Export: a Verona al Forum Eurasiatico di scena i player internazionali di Italia, Ue e Asia



Verona, 17 ott. (AdnKronos) - Con più di 1,3 miliardi di euro nel 2016, il Veneto è la terza regione italiana per esportazioni dirette ai 5 paesi dell?Unione economica eurasiatica (Ueea), dopo Lombardia (2,3 miliardi di euro) e Emilia Romagna (oltre 1,4 miliardi di euro). Un trend positivo già nel 2016 che registra una forte accelerazione nel primo semestre di quest?anno, con le vendite verso il mercato di libero scambio tra Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan a quota 731 milioni di euro (+22% a/a).

È quanto emerso oggi a Verona, nella conferenza stampa di presentazione del X Forum economico eurasiatico, il summit politico-economico in programma nella città scaligera il 19 e 20 ottobre (palazzo della Gran Guardia), organizzato da Associazione Conoscere Eurasia, Roscongress e Forum economico internazionale di San Pietroburgo.

Secondo i dati Istat elaborati da Conoscere Eurasia, Verona, Vicenza e Venezia sono le tre province top per interscambio con l?Unione economica nata nel 2015. La provincia scaligera è leader degli scambi - balzati nel primo semestre di quest?anno a 246,4 milioni di euro (+45%) -, seguita di misura da Vicenza (235 milioni di euro; +18%), mentre la provincia veneziana si ferma a 220 milioni di euro (-16%). Cambia, invece, la classifica se si analizza il flusso delle esportazioni. In questo caso è Vicenza a conquistare il primato con un valore export di 212 milioni di euro (+24%). Al secondo posto, a distanza, Treviso che totalizza vendite in Ueea per quasi 151 milioni di euro (+25%), inseguita da Verona (147,3 milioni di euro; +31%).

Ultimo aggiornamento: 17-10-2017 16:58
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it