economia
19-10-2017 15:41

Open Fiber: banda ultralarga arriva a Imola, investimento di 9 mln



Roma, 19 ott. (AdnKronos) - Un?infrastruttura in fibra ottica che consenta velocità di connessione fino a 1 Gbps (1000 Megabit al secondo). È l?obiettivo della collaborazione tra il Comune di Imola e Open Fiber, la società compartecipata da Enel e Cassa Depositi e Prestiti attiva in tutto il territorio nazionale. Il piano di sviluppo dell?azienda, si legge in una nota, prevede un investimento di circa 9 milioni di euro per la copertura della città entro 18 mesi dall?avvio dei lavori, che avverrà nei prossimi giorni. In totale saranno cablate circa 30.000 unità immobiliari, attraverso circa 10.000 chilometri di fibra.

La fibra ottica verrà portata in modalità Fiber to the Home (Ftth ? fibra fino a casa), che è in grado di supportare velocità di trasmissione fino a 1 Gbps (1000 Megabit al secondo), sia in download che in upload, consentendo così il massimo delle performance. Prestazioni non raggiungibili oggi con le reti in rame (ADSL) o fibra/rame (FTTC).

L?accordo consente di ottimizzare le modalità e i tempi di lavoro, oltre alle relative autorizzazioni e all?attuazione del piano dei lavori. La convenzione stabilisce inoltre le modalità di scavo e ripristino per la posa della fibra ottica, come previsto dal decreto ministeriale del 2013. Open Fiber utilizzerà ove possibile cavidotti e infrastrutture di rete sotterranee già esistenti per limitare il più possibile l?impatto degli scavi sul territorio e gli eventuali disagi per la comunità, in virtù della collaborazione con il Gruppo Hera, gestore dei servizi a rete sul territorio. Gli scavi saranno effettuati privilegiando modalità innovative sostenibili e a basso impatto ambientale.

Ultimo aggiornamento: 19-10-2017 15:41
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it