sport
14-11-2017 19:52

Calcio: Richetti, da Ventura e Tavecchio dimissioni dovute



Roma, 14 nov. (AdnKronos) - "L'eliminazione dell'Italia dai Mondiali è un fatto molto grave e molto serio che necessita di una ripartenza e di una riflessione profonda sul calcio italiano. Penso anche che le dimissioni siano sempre un atto dovuto quando una persona ha un obiettivo e lo manca, come in questo caso il presidente Tavecchio e l'allenatore Ventura". Lo ha detto Matteo Richetti del Pd a Otto e mezzo.

L'esponente dem ha ricordato come il ministro per lo Sport, Luca Lotti, stia facendo "cose molto puntuali, come sui diritti tv, perchè se se si danno maggiori risorse alle squadre più piccole, si può investire meglio sui giovani dei vivai".

Quanto alla polemica montata da Matteo Salvini sul fatto che la sconfitta della Nazionale sia da attribuire alla presenza degli stranieri in Italia, Richetti ribatte: "Se l'analisi che facciamo è che ci sono troppo stranieri in Italia come dice Salvini, c'è un problema di classe dirigente, incapace di un'analisi approfondita. Spagna e Germania sono tra i paesi dove integrano meglio e hanno squadre di calcio nazionali molto forti".

Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 19:52
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it