cronaca
17-11-2017 20:34

Milano: La Russa, una vergogna la Carta dei valori antifascisti



Milano, 17 nov. (AdnKronos) - "La parola vergogna evidentemente non compare nel vocabolario dei consiglieri comunali presentatori e o sostenitori di una pre annunciata mozione che prevede l?obbligo di firmare una asserita e non precisata carta dei valori antifascisti per ottenere 'spazi, luoghi pubblici, patrocini del Comune di Milano'. Idem per contributi e per ottenere addirittura anche le case popolari". E' quanto afferma Ignazio La Russa (FdI) in una nota.

"Solo nei paesi veterocomunisti - aggiunge - si Ŕ esercitato il tentativo di sanzionare anche il pensiero ricorrendo alla tortura per costringere chi non aveva fatto altro che avere pensieri anticomunisti a confessare. Siamo quasi a quel livello o forse addirittura peggio". Chi l'ha pensata dovrebbe, secondo La Russa, andare a "leggersi la nostra Costituzione".

Ultimo aggiornamento: 17-11-2017 20:34
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it